Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 3 dicembre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca come la vorrei  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Che sfiga Bibino un nero nato albino - BY ER TRIVIALE

Che sfiga Bibino un nero nato albino


Mo a sfortuna de esse criticato dalla sua gente
e dagli artri neri diversamente

che sfortuna
per Bibino
er nero nato albino
da solo fin da quando era piccino

E' nato
in Africa ma ha la malattia der pigmento
insomma e' un nero bianco
nessuno lo vole
la sua vita e' un tormento

A superstizione della sua gente
er razzismo de neri e de li bianchi
mo e' na patologia un e' questione de ideologia
curamolo seriamente
invece de finanziare lo armamento
curamo i malati
anvedi che scempio
soldi soldi solo per la guera
c''e gente che more de fame de malattia le lasciano
crepa' per tera
nemmeno na soddisfazione de esse un po' coccolati
quanno sono seriamente malati
mo se devono vergogna'e nascondesi per non esse' ammazzati

A superstizione e' na vera malattia artro che discorsi
un ie basta esse malato ma anco emarginato..
Se direbbe becco e pure bastonato..
ma questa e' na storia vera
dell'AFRICA piu' nera..
la storia de Bibino er nero nato albino

Ma la supestizione un e' solo de li paesi poveri e dimenticati
esiste anco nei paesi de molto civilizzati
basta aprire gli occhi
guardasse un po' piu' intorno
che se un sei sano e giovine scattante
te toglino di torno..

ce sta er mito
de la super salute a tutti i costi
della linea
che un poi magna' nulla
che un poi' esse dietro a nessuno
devi vince sempre
se sei malato de qualsiasi patologia
sei un perdente
te danno gia' per morto al primo sintomo

Povero Bibino tu nero nato albino
sto' monno un gran casino




Post Scriptum :

Gli africani albini sono neri che nascono bianchi per un difetto genetico capace di bloccare la formazione di melanina a livello della pelle, dell'iride, della coroide dei peli e dei capelli. Una rarità, insomma, che però non suscita né curiosità né preoccupazione (legittima) per la salute di queste persone esposte ai raggi del sole equatoriale senza più l'importante azione protettiva del loro filtro naturale. Al contrario. Condannati a una totale perdita della propria identità, vengono ignorati quando va bene o fatti oggetto di superstizioni e pregiudizi quando va male.

Vittime di un razzismo alla rovescia e di una società che il più delle volte riversa contro di essi tutte le paure del diverso che di solito sono i bianchi ad avere nei confronti dei neri, gli attribuisce poteri taumaturgici, li sacrifica come vittime, li ridicolizza, li discrimina, li condanna all'emarginazione, ne nega l'umanità fino a picchiarli, a violentare le donne e addirittura a ucciderli. 'Molti africani, ricorda la Bbc, ammettono di sputare per terra al loro passaggio per scacciare il malocchio; vengono prelevati campioni dei loro corpi e le donne con la carnagione chiara vengono violentate perché è diffusa la credenza che possano guarire dall'Aids'.

Tanto per capirci, una delle credenze popolari più diffuse sostiene che gli albini non muoiono come gli altri esseri umani, ma si sciolgono a contatto con la pioggia. Noi diremmo che è un'assurdità, una sciocchezza buona per spaventare i bambini. Tutto però si ferma qui: l'ignoranza e i pregiudizi che ne derivano sono i nemici peggiori da combattere e la società purtroppo non sembra interessata nemmeno a provarci.

( estratto da : http://urly.it/22fb )



ER TRIVIALE

ERTRIVIALE.BLOGSPOT.IT

Anonimo - inviato in data 06/05/2013 alle ore 16.21.24 - Questo post ha 2 commenti

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Il colore della pelle. - da Anonimo - inviato in data 06/05/2013 alle ore 20.56.20
Riflessione: Il colore della pelle? Guardiamoci negli occhi e ragioniamo
Perché mai dovremmo avere paura della diversità? Semmai dovremmo avere paura della nostra ignoranza, quello sì! Il colore della pelle, le varie culture, le religioni, le tradizioni, gli usi, i costumi delle varie razze, le molteplici personalità del genere umano, persino i cibi e le bevande, non sono altro che un arricchimento del nostro io, del nostro animo. Tutti noi dal più piccolo al più vecchio dobbiamo crescere osservando e rispettando le altrui culture, non dobbiamo solo giudicare le cose negative degli altri popoli, ma anche ciò che di positivo essi sanno trasmettere a noi. Anche gli altri popoli e le altre culture, come noi del resto, hanno bisogno di svilupparsi sempre in meglio e di crescere nella loro positività. Tutti poi dovrebbero amare gli altri perché l’amore viene dal cuore, ed il colore del cuore è il medesimo per tutti gli esseri umani.

Cucchi M.


---------------------------------------
- interessante - da Anonimo - inviato in data 06/05/2013 alle ore 19.26.10
interessante e simpatica..contro corrente

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it