Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 24 ottobre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
NOTTE di NATALE - Racconto immaginario

Anche quest’anno, come ormai da svariati anni, questa notte, la notte di Natale, la notte tra il 24 e il 25 dicembre, assisterò ad un evento eccezionale che soltanto io, con mia grande meraviglia, riuscirò a vedere e a percepire. A notte inoltrata me ne andrò a passeggiare con la mia canna da pesca lungo le sponde del nostro parco fluviale. Ci andrò per vedere delle stranissime luci, quasi fossero migliaia e migliaia di fiaccole che dal fiume Serchio salgono lentamente su, fin sopra gli argini, rigorosamente in fila per sei, fino a formare e a sembrare un’interminabile processione di anime che parrebbero condannate ad un’espiazione o ad una riabilitazione non meglio precisata. Ogni anima è come un lume piangente, ed ogni lume ha una sua particolare colorazione. Sono tantissime e svariate le colorazioni, dal viola pallido, al giallo limone, al rosa tenue, al rosso mattone, al verde smeraldo, al fuxia, al color arcobaleno e tantissimi altri ancora. Io mi nasconderò all’interno di una pioppeta e come al solito pescherò una dozzina di lumi, non di più, perché poi non saprei come trasportarli a casa. Sarà facile catturare quelle luci. Sono placide, sembrano dormire e mai si accorgono di ciò che sta loro intorno. Le metterò in una speciale sacca a chiusura ermetica, poi le porterò a casa dopodiché le racchiuderò in grandi palle di vetro e con la loro luce, che durerà 365 giorni esatti, illuminerò il mio appartamento per un anno intero. E’ ovvio che di giorno quelle strani luci si spengeranno automaticamente per accendersi soltanto di notte, e quindi per me si porrà il problema di spostare di notte il contenitore di vetro che ho nella camera da letto per poter dormire in santa pace. I miei vicini e i condomini del condominio dove abito diranno senz’altro che sono uno spendaccione in fatto di luci, ma non sanno che io non spendo proprio nulla, o quasi di energia elettrica, e quindi che dicano pure ciò che vogliono, a me non importa un tubo. Ma volevo terminare in bellezza questo mio racconto dicendo che tutte le altre fiaccole che lascerò vaganti lungo gli argini del fiume, dopo un’oretta circa di processione si lasceranno spingere su in alto da un leggero vento che spirerà appositamente per loro, innalzandole sempre, e sempre di più, su nel cielo in un’armoniosa e beata moltitudine, illuminando la notte di Natale con una splendida luce, molto, ma molto più bella e luminosa di quella della Luna. Ho il fondato sospetto che, anche questa notte di Natale, quelle meravigliose fiaccole multicolori, dopo aver abbandonato il nostro bel fiume Serchio, voleranno lontanissime nell’universo infinito diventando stelle.

Rikkardo


Anonimo - inviato in data 24/12/2013 alle ore 14.39.20 - Questo post ha 4 commenti

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Racconto - da Anonimo - inviato in data 25/12/2013 alle ore 18.00.11
Un racconto fantastico favolistico semplice ma piacevole.
Grazie, e al prossimo.

Gino A.


---------------------------------------
- notti di natale - da Anonimo - inviato in data 25/12/2013 alle ore 9.01.18
notti di natale molto strane le tue, ma tutto è possibile con un po' di fantasia, però vorrei vedere le tue bollette dell'enel,
comunque comunichi bene queste tue...invenzioni.

ferruccio



---------------------------------------
- Interessante - da Anonimo - inviato in data 24/12/2013 alle ore 22.19.56
Ne hai molta di immaginazione, il tuo è un racconto fiabesco molto carino e perfino toccante. Meriti i miei elogi.
Fioremma


---------------------------------------
- NOTTE DI NATALE - da Anonimo - inviato in data 24/12/2013 alle ore 15.19.34
ma cosa avevi mangiato a tavola ?78szb3

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it