Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoled 27 gennaio 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualit Attualit & Humor Auto & dintorni Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Societ Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Ubaldo che ama l段nverno quando cade la neve. Racconto

Ubaldo che ama l段nverno quando cade la neve.
Racconto di pura fantasia.

Io, Ubaldo, un povero vecchio pensionato, se vogliamo un tipo ingenuo, un semplice, uno che vive in un mondo tutto suo, un mondo parallelo, fantastico e utopistico, io dicevo, amo l段nverno, ma solo quando cade la neve. Quando arriva l段nverno, miliardi e miliardi di bocche assetate, ovvero le piccolissime bocche delle erbe dei prati e dei boschi, ormai non ardono pi d誕more, e di conseguenza le magiche gocce di rugiada non cadono pi da lass in alto, dai pascoli celesti, per abbeverarle e rinfrescarle a dovere. Ma il buon Dio che pensa a tutto, ordina a queste gocce di cielo simili alle lacrime, gocce estremamente delicate e sensibili, ordina loro di rendersi palpabili, di diventare corporee e di scendere gi sulla terra per ricoprire qualunque cosa grigia, per renderla pi bella e pura, per vestirla di un candido, immacolato manto. Ed proprio per questo che cade la neve, e quando la neve cade l置omo sente in se una ventata di giovinezza e gli adulti giocano con i bambini e i bambini ridono e scherzano scagliandosi palle di neve. Fateci caso, la citt quando nevica sembra dormire. Mi piace molto camminare quando cade la neve, mi guardo in giro e vedo gli uccellini che cercano qualcosa da beccare e per loro ho sempre in serbo del cibo in tasca perch possano nutrirsi. Diciamo la verit, la neve un vero toccasana, la salvezza del mondo, essa ci insegna cosa sia la purezza ed il candore. Quando la neve cade coprendo tutto, ogni rumore viene ovattato e, di conseguenza, le nevicate sono molto utili per chi soffre di malattie nervose per poter riposare in santa pace. Quando nevica e sono a casa, tanti poveri passerottini, gonfi dal freddo, volano sulla soglia della mia finestra per rifocillarsi col mangime sparso appositamente per loro, poi, una volta sazi, se ne vanno via librandosi liberi nell誕ria, cantando gioiosamente, e lasciando impresse sul davanzale le orme delle loro zampette a forma di croce, e ci mi fa pensare e capire che quella sia una vera benedizione caduta dal cielo. Ma poi, quando di fronte alla mia abitazione vedo un uomo che mentre nevica apre la finestra, e che questi vedendo la neve cadere scaglia delle bruttissime imprecazioni contro il cieloallora signori dovete credermi, mi cadono le braccia e resto sgomento!

RIKKARDO


Anonimo - inviato in data 12/01/2014 alle ore 10.40.06 - Questo post ha 9 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- si dice che, - da Anonimo - inviato in data 13/01/2014 alle ore 23.44.47
la neve abbia il dono di far ritornare ai grandi quella felicit che avevano quando erano bambini e che purtroppo nel corso degli anni le varie vicissitudini della vita ha tolto loro.
E questo racconto mi ha fatto ritornare bambino.

Corre Voce 80


---------------------------------------
- rimarchevole - da Anonimo - inviato in data 13/01/2014 alle ore 12.28.26
Un raccontino molto gradevole e positivo, un autore spontaneo nei sentimenti e nella fantasia. Questa dei racconti lucchesi una rubrica molto indovinata.

gino a.





---------------------------------------
- @Rikkardo - da Anonimo - inviato in data 12/01/2014 alle ore 20.33.14
lei deve essere un generoso, una persona di cuore e di valori morali, la capisco da ci che scrive. - Ferruccio -



---------------------------------------
- Ubaldo e la neve - da Anonimo - inviato in data 12/01/2014 alle ore 18.51.22
Il tuo immaginario Ubaldo davvero un personaggio da favola, puro e candido come la neve, schietto e ingenuo. Bella anche la favola dentro la quale il personaggio vive. Semplicit e qualit sono il tuo pregio. Complimenti.

Claire DuBois


---------------------------------------
- inverno... quando cade la neve...... - da Anonimo - inviato in data 12/01/2014 alle ore 18.08.29
comunque complimenti per la composizione assai carina!!!!!!!

S.D.


---------------------------------------
- d'inverno... quando cade la neve..... - da Anonimo - inviato in data 12/01/2014 alle ore 18.05.07
e' bella .... anzi bellissima
ma... il giorno dopo diviene sdrucciolevolissima
allora... son dolori...
e... vai con i dottori

S.D.







---------------------------------------
- Ubaldo che ama la neve - da Anonimo - inviato in data 12/01/2014 alle ore 17.20.18
Racconto molto bello e singolare, ricco di poesia, di ingenuit e di candore quasi infantile, quello di chi non concepisce nel prossimo alcuna malizia o inganno.

Tina F.


---------------------------------------
- Inverno con la la neve - da Anonimo - inviato in data 12/01/2014 alle ore 13.53.24
Cade la neve dono del cielo, cade d'inverno la neve a fiocchi. In assoluto anche per me l'inverno la stagione che pi preferisco e che pi mi ispira. Ottimo racconto.

Il Diavolo Custode


---------------------------------------
- bravo - da Anonimo - inviato in data 12/01/2014 alle ore 12.45.13

questa si chiama arte..complimenti

kira



---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it