Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 24 luglio 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Un grande spettacolo sugli spalti delle Mura per il Capodanno 2017

Un grande spettacolo sugli spalti delle Mura per il Capodanno 2017, OK di Confcommercio

“Si lavori da subito a un progetto che dia respiro internazionale alla città di Lucca” 
 
Prende posizione Confcommercio, a seguito del grande successo ottenuto dallo spettacolo organizzato al Circo Massimo a Roma da Mimmo D’Alessandro, patron del Summer Festival, in occasione della recente notte di Capodanno. “Abbiamo letto con interesse – si legge in una nota di Confcommercio – le parole di D’Alessandro attraverso le quali rilancia la proposta di organizzare un evento simile il prossimo Capodanno, ovvero sia uno spettacolo con grandi nomi di spessore e richiamo internazionale, anche a Lucca sugli spalti delle Mura, altro sito di immenso valore storico e culturale così come il Circo Massimo”. “Crediamo – prosegue Confcommercio – che se si comincia sin da ora a pensare con impegno e serietà a questo progetto, ci sia tutto il tempo per realizzare uno spettacolo di altissimo livello artistico, capace di restare nella storia della città. Il presidente di Confcommercio Ademaro Cordoni, a più riprese e anche in più tavoli istituzionali, ha avuto modo di esprimere a Mimmo D’Alessandro la propria convinzione che gli spalti delle Mura possano essere utilizzati, una tantum, per spettacoli che fungano da traino e promozione del brand Lucca”. “Naturalmente – insiste la nota – resta immutata la ferma convinzione che il Summer Festival sia un punto fermo imprescindibile nel calendario annuale degli eventi della città, ma ben vengano ad affiancarlo altri eventi di eguale spessore. E non c’è dubbio che un grande spettacolo, con nomi di risonanza internazionale, abbia comunque tutt’altro impatto se realizzato in un sito ricco di storia e in un contesto unico al mondo come quello delle Mura, piuttosto che all’interno di un anonimo stadio o palazzetto”. “Il direttore di Confcommercio Rodolfo Pasquini – chiude la nota -, in qualità di amministratore unico della società Lucca Promos, si attiverà inoltre prontamente interessando i dirigenti della Camera di Commercio di Lucca per far sì che all’interno dell’aeroporto di Pisa sia presente in pianta stabile, nello spazio a disposizione delle iniziative di Lucca gestito dalla Camera stessa, un messaggio promozionale riservato ai due grandi eventi di respiro internazionale della nostra città, ovvero sia Lucca Comics & Games e lo stesso Summer Festival”.

Redazione - inviato in data 07/01/2016 alle ore 14.38.34 - Questo post ha 10 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Intatti, belli e verdi - da Anonimo - inviato in data 11/01/2016 alle ore 10.46.48
' da Anonimo - inviato in data 07/01/2016 alle ore 18.18.58
MA LI VOGLIAMO LASCIARE INTATTI COSI' BELLI e VERDI QUESTI POVERI SPALTI??????

sono un conservatore, se non vi dispiace !!!!!!!'

L'Anonimo cittadino del commento che riporto si definisce 'un conservatore', definizione un po' riduttiva, se vogliamo. Volere gli spalti 'belli, verdi e intatti' significa molto di più. Significa essere consapevoli di quel che il complesso delLE MURA significa. Per i lucchesi e non solo. Testimonianza ineguagliabile della nostra storia. Secoli di storia. Dobbiamo amarle, rispettarle e fare tut.to il possibile perché tali rimangano. Questo si contribuisce al respiro internazionale della nostra città.



---------------------------------------
- Brand e Chiasso Barletti - da Anonimo - inviato in data 09/01/2016 alle ore 14.32.46
La Confcommercio,invece di guardare ai grandi eventi e al 'brand' di Lucca, dia un'occhiata a quel che avviene nel Chiasso Barletti dove una quindicina di negozi rischiano la chiusura (ce ne sono già 4 o 5 chiusi da mesi) anche perchè il Comune non pemette una qualsiasi forma di pubblicità ,anche con un totem o qualsiasi cosa da installare all'angolo con via Santa Lucia e con Via Fillungo.
Far ritornare il Chiasso Barletti, in passato uno dei luoghi più suggestivi e frequentati della città agli 'antichi splendori',sarebbe un bell'obiettivo da raggiungere.


---------------------------------------
- Il 'brand' di Lucca ??? - da Anonimo - inviato in data 09/01/2016 alle ore 11.07.31
“Grandi eventi di respiro internazionale”
Il “brand “ di Lucca...
... “ma come parli !” direbbe Nanni Moretti.
Possibile che Confcommercio non riesca a guardare un po’ più lungo ?
I grandi eventi avranno anche una ricaduta immediata, ma intanto la città muore. I negozi chiudono.
L’immagine vera della città si spegne dietro l’abbaglio dei grandi marchi .
Una politica davvero lungimirante si occuperebbe di questo.
In molte delle città d’arte italiane i turisti respirano un “clima”.
A Lucca ?
Noi pensiamo solo ad attirare folle oceaniche “una tantum” e poi ?
Di sicuro montagne di rifiuti da sgomberare e mesi per ripristinare il manto erboso.
Ah già ! Lucca elencata nei resoconti delle … follie di Capodanno. Vi pare poco ?


---------------------------------------
- rispondo a Intatti e verdi - da Anonimo - inviato in data 09/01/2016 alle ore 11.00.11
La soluzione non è permettere a D'Alessandro ciò che è permesso ai Comics ma spostare anche i Comics in altro sito. Battiamoci per questo!!!

---------------------------------------
- gli spalti - da Anonimo - inviato in data 09/01/2016 alle ore 10.13.11
I commercianti di Lucca, come avviene dappertutto e la Confcommercio tutela i loro interessi, sono insensibili alla salvaguardia del bene pubblico:nemici dichiarati dei centri storici e delle limitazioni di traffico che li proteggono.
Per loro gli spalti sono un fastidio e meglio sarebbe farli ritornare dei comodi parcheggi prossimi alle mura e spazio per ogni tipo di attività.
Auguriamoci che la Sovrintendenza e il Comune facciano il loro mestiere.


---------------------------------------
- Gli spalti non sono un grande spazio qualunque - da Anonimo - inviato in data 08/01/2016 alle ore 14.27.28
Ma vogliamo renderci conto che gli SPALTI SONO PARTE INTEGRANTE di quel grande PATRIMONIO CULTURALE che sono LE MURA di Lucca ?
Dovremmo tutti, ma proprio tutti volere soltanto che si lavori per mantenerli integri e verdi. Eventualmente (e speriamo che prima o poi si riesca) liberandole dai pur temporanei ingombri che periodicamente le offendono.
Ai concertoni troviamo 'location' 'meno prestigiose' e più rispondenti. Che non costringano a lunghi e costosi lavori di recupero degli SPAZI VIOLATI.


---------------------------------------
- INTATTI E VERDI - da Anonimo - inviato in data 08/01/2016 alle ore 4.17.08
Per me va bene. Lasciamoli intatti e verdi. Purché la legge sia uguale PER TUTTI. Se gli spalti li sterrano i Comics, allora deve poterli sterrare anche D'Alessandro.

Comunque, se per sbaglio l'ultimo dell'anno il meteo fosse quello usuale e non il calduccio da effetto serra di quest'anno, sugli spalti ci sarebbero da - 1 a -5 C°. FREDDINO PER TENERE I PIEDI NELL'ERBETTA...MAGARI UMIDA E BRINATA... Per il concertone meglio un piazzone...o no??


---------------------------------------
- Venderebbero anche la madre - da Anonimo - inviato in data 07/01/2016 alle ore 20.24.10
Pur di fare i soldi.
Ovviamente i commercianti.
Mentre questa gestione Ascom ha perso la signorilità che l aveva sempre contraddistinta.
Via le mani dagli spalti ........


---------------------------------------
- imbottare - da Anonimo - inviato in data 07/01/2016 alle ore 18.34.57
io imbotto, tu imbotti, xxxxxxxx imbotta e tutti vissero felici e contenti

---------------------------------------
- grande spettacolo fine anno 2017...... - da Anonimo - inviato in data 07/01/2016 alle ore 18.18.58
MA LI VOGLIAMO LASCIARE INTATTI COSI' BELLI e VERDI QUESTI POVERI SPALTI??????

sono un conservatore, se non vi dispiace !!!!!!!

saluti a tutti


---------------------------------------
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it