Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 23 luglio 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Brand e Chiasso Barletti

La Confcommercio,invece di guardare ai grandi eventi e al 'brand' di Lucca, dia un'occhiata a quel che avviene nel Chiasso Barletti dove una quindicina di negozi rischiano la chiusura (ce ne sono già 4 o 5 chiusi da mesi) anche perchè il Comune non pemette una qualsiasi forma di pubblicità ,anche con un totem o qualsiasi cosa da installare all'angolo con via Santa Lucia e con Via Fillungo.
Far ritornare il Chiasso Barletti, in passato uno dei luoghi più suggestivi e frequentati della città agli 'antichi splendori',sarebbe un bell'obiettivo da raggiungere.

Anonimo - inviato in data 09/01/2016 alle ore 14.46.04 - Questo post ha 7 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- E daje con la grande distribuzione ! - da Anonimo - inviato in data 10/01/2016 alle ore 12.52.41
Abbiamo in Italia, soprattutto in Centro Italia ma non solo, decine di città e cittadine che 'vivono' di iniziative che non le riducono semplicemente a grandi centri commerciali, cancellandone la storia e uccidendo le attivita autoctone, ma le qualificano culturalmente. Esempi massimi tutta l'area di Umbria jazz (Assisi, Orvieto etc ), o Spoleto e si potrebbe continuare, evitando, per favore il raffronto con il nostro Summer, che pur con tutti i suoi meriti, resta comunque un corpo estraneo rispetto alla città.
Quanto ai 'sopravvissuti' di Chiasso Barletti, non si tratta evidentemente di potenze commerciali. La loro voce non interessa. Ma se tutti insieme presentassero un progetto alla città?


---------------------------------------
- Se ho indicato Confcommercio... - da Anonimo - inviato in data 10/01/2016 alle ore 10.57.21
..le assicuro che ho i miei buoni motivi.
Ho i miei riscontri, purtroppo, che lei mi creda o no.

L'aviatore.


---------------------------------------
- metafora - da Anonimo - inviato in data 10/01/2016 alle ore 8.59.15
Le condizioni in cui versa il Chiasso Barletti sono una metafora delle condizioni di tutto il centro storico, triste e senza appeal.

---------------------------------------
- SCELTE SBAGLIATE IN SERIE E RIPETUTE PER DECENNI - da Anonimo - inviato in data 10/01/2016 alle ore 3.28.45
1. La città storica a mono economia turistica è un DISASTRO. Le politiche di pedonalizzazione (pedonalizzare è stato giusto si badi bene) sono state condotte in modo IDIOTA a partire dal 1970 e si è finito per escludere il centro dalla quotidiana frequentazione dei lucchesi. Oggi lavori solo con il turismo e il turismo, da solo, produce una non città.
2. Chiasso Barletti potrebbe comunque attrarre i turisti (tipica via medievale), ma non certo attraverso il solito vomitevole e degradante totem
3. Voi date troppo peso a Confcommercio. Confcommercio non è certo in grado di influire sul mercato. Il Comune è in grado. Confcommercio NO. Il totem (se si pensa che serva) può infatti esser messo anche dai negozianti. Basta pagare il suolo pubblico ed essere autorizzati dal comune (che dissemina di schifosi totem il centro da anni). Lo stesso vale per il Carmine, caro AVIATORE. Se il Comune avesse trovato un privato per fare al Carmine un grande contenitore commerciale progettato da un'ARCHISTAR, al Carmine sarebbero arrivate centinaia di migliaia di turisti ogni anno. Rivitalizzando tutta la zona. Invece si fanno le progettazioni alla meno e ci si culla nelle menate di polo del gusto. I TURISTI NON CI ANDRANNO MAI. Al Carmine serviva un privato della grande distribuzione in grado di investire e di crederci sul serio.


---------------------------------------
- Andava bene 20 anni fa - da Anonimo - inviato in data 09/01/2016 alle ore 20.13.56
Oggi è fuori delle direttrici delle multinazionali , delle gite scortate , i lucchesi non ci sono quasi più. Poi vedete un migrante accatonare li? no ...allora significa che non ce economia , resta nascosta al turismo veloce ,...come attrazione non è che sia un bel vedere ....gli antichi splendori vanno scemando come ormai tutto va termine. Restano i migranti come vero investimento e speculazione economica ....altro che chiasso barletti -
MTC


---------------------------------------
- E' un ottimo obiettivo, ma..... - da Anonimo - inviato in data 09/01/2016 alle ore 20.06.30
....chi conta davvero in Confcommercio non ha il minimo interesse ad allagare le zone commerciali.
Se Chiasso Barletti non funziona, e la piazzetta San Carlo non funziona, ecc. ecc. è perché QUALCUNO non le vuole far funzionare.
Non occorre tanto per capire.

Secondo voi, perché l'ex Mercato del Carmine non decolla (e non decollerà mai, secondo me)?
Perché i SOLITI non vogliono perdere quote di clientela e inorridiscono se si tenta di creare altri poli di attrazione commerciale.

Questa mentalità OLIGARCHICA distruggerà definitivamente Lucca.
Grazie Confcommercio.

L'aviatore.


---------------------------------------
- Un vero peccato. - da Anonimo - inviato in data 09/01/2016 alle ore 19.14.11
Ci passo tutti i giorni e mi si stringe il cuore.
Li vedi questi 'operatori' che resistono, a braccia conserte.
Impotenti e, a quel che leggo, frustrati nei loro tentativi di reagire.
Un vero peccato.


---------------------------------------
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it