Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 23 luglio 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Lucca : Il fallimento della sponsorizzazione turistica.

Lucca è splendida per fortuna, solo per questo continua ancora ad attrarre i turisti.

Si perché solo per questo esiste il turismo a Lucca, perché la sua caratteristica bellezza “vola” con il “passaparola”.

Non credano di prenderci in giro i nostri amministratori, da Lemucchi in giù....

Loro non hanno apportato niente al turismo di questa città, anzi, semmai lo stanno distruggendo, vista la marcata incapacità gestionale, sia per la sicurezza, che per la manutenzione, che dovrebbe essere a ciclo continuo e che di continuo ha invece solo il “pattume” che domina nel centro e nelle periferie.

Capaci solo di, scusate il francesismo, “sputtanare soldi” per costruire inutili doppioni di portali turistici senza alcun coordinamento. Il comune di Lucca solo per ristrutturare il portale turistico comunale ha speso 7.500,00 € con Mediahouse, più 13.000,00 per consulenza Campus poi ancora 25.000,00 per Itinera che è anche affidataria, a pagamento!, dell’ aggiornamento dei contenuti. Itinera che già prende 31.600,00 € MENSILI, per i suoi servizi al Comune, servizi nei quali è, peraltro, già compresa la promozione turistica.

Pazzesco spendere tutti questi soldi per poi avere cosa? UN NULLA, poiché quasi nulla è il portale turistico del comune di Lucca.

Guardatelo: solo 2 lingue. Per passare alla lingua inglese si clicca su una piccolissima bandierina inglese in alto a destra, se la vedi.

Quattro belle foto che scorrono, senza didascalia esplicativa, niente di specifico, nessun accenno allo “shopping”.

Molti turisti vengono per comprare il “made in Italy.” Lucca ha una lunga tradizione per il commercio, ma non si parla di “shopping”. .

Il calendario eventi ad oggi non va in pratica oltre marzo e se qualcuno vuole sapere cosa ci sarà a Lucca a giugno, non è dato sapere.

Dormire: manca dal sito la possibilità di prenotazione diretta degli alberghi.

Non c’è una mappa delle linee di trasporto pubblico.(forse perché ormai i servizi pubblici non ci sono più?).

La mappa dei parcheggi manda al sito della Metro di complessa consultazione.

Le cartine sono quelle vecchie già fatte da Itinera, in particolare quella fuori del centro storico, va ben aldilà dei confini comunali e tratta alcuni siti privati molto meglio del castello di Nozzano o di altri siti di valore storico naturalistico. Quella del centro storico riporta l’ospedale ancora al Campo di Marte.

Uno sfacelo!

Come uno sfacelo è Itinera, la partecipata del comune che da un mese e mezzo tiene chiuso l’unico centro accoglienza turistica in centro storico.

Chiediamo l’allontanamento dei responsabili di questi sfaceli.

Le buone menti di Lucca, gli uomini di potere di Lucca, le persone di buona volontà di Lucca, come possono assistere impotenti o silenti a questo scempio?

Noi abbiamo l’umiltà di non ritenerci esperti di turismo, ma se vogliamo migliorare, prendiamo esempio da chi ci sta facendo le scarpe in campo turistico, Francia e Spagna. Prendiamo esempio dai loro portali, dalle loro politiche per il turismo.

Convochiamo un tavolo di lavoro con le associazioni interessate, gli operatori economici per studiare la giusta politica per il rilancio del turismo. Creiamo un’agenzia con la partecipazione degli operatori economici interessati e andiamo avanti veloci.

Volete alcune idee: da anni si parla di cinema, perché non provare a interessare un regista internazionale famoso, alla vita di Puccini, un bel film su Puccini sarebbe per Lucca, quello che ha rappresentato Amadeus di Forman per Salisburgo. Affidiamo a privati la costruzione e gestione dell’agognato teatro da 2000 posti, dell’eventuale auditorium all’aperto, di una multisala. Magari una multisala con schermo IMAX? Sogniamo? Almeno noi ci proviamo!

Sicuramente sapremmo assumere le persone giuste e anche riscoprire le alte professionalità che già esistono in Comune e che sono dimenticate e umiliate.

M5S Lucca
dott Laura Maria Chiara Giorgi

Redazione - inviato in data 09/01/2016 alle ore 14.56.19 - Questo post ha 2 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Cara Giorgi - da Anonimo - inviato in data 10/01/2016 alle ore 16.45.03
si / ci tolga una curiosità: vada a vedere come fu fatto il sito dell'Opera delle Mura, a quali costi, con quali modalità, con quali costi non previsti successivi di mantenimento, come fu affidato; poi accerti come è stato rifatto con quali costi quali modalità di affidamento e a quali costi di manutenzione. Faccia chiarezza e poi giudichi e ci illumini.

---------------------------------------
- Il tubo rotto è solo la ciliegina - da Anonimo - inviato in data 09/01/2016 alle ore 19.08.47
Davvero sconfortante, ma è proprio così. E almeno fosse questione di mancanza di fondi. Ma no. I soldi si spendono con incompetente leggerezza. Quanto alle idee, poi, quelle le si raccoglierebbero anche gratis, coinvolgendo la gente e le persone giuste.
Del tubo rotto da un mese e mezzo, poi ...


---------------------------------------
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it