Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 26 maggio 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Lucca, una Capitale: Il Centro-storico.

Oltre ad essere Impeccabile, come descritto nella Scheda n.2 -parte prima- un Centro-storico, per essere motore dell'economia del territorio, deve essere:

- Raggiungibile: con facilità di accesso e con parcheggi vicini e poco costosi, mobilità dedicata.
- Godibile: ricco di offerte artistico culturali, di eventi e locali di accoglienza.

RAGGIUNGIBILE:

Viabilità interna alle Mura, di quella esterna ne parlerò alla Scheda n. 10, 'Mobilità e Viabilità', accenno solo che va abolito il traffico pesante intorno alle Mura Urbane.



VIABILITA' INTERNA ALLE MURA:

L'Isola pedonale dovrà essere divisa in due parti:
Una zona Rossa, grosso modo il quadrilatero romano con alcuni aggiustamenti.
Una zona Bianca, anche estendendo in alcuni tratti l'attuale isola pedonale.
Zona Rossa: Vietato qualsiasi transito veicolare, compreso motorini e biciclette. L'accesso a questa zona va protetto da piloncini a scomparsa, come quello ora in Via Carrara, per i mezzi di soccorso. Non vi saranno stalli per alcun tipo di parcheggio, escluso quelli per Invalidi residenti nella zona Rossa. L'approvvigionamento dei negozi dovrà avvenire solo con piccoli mezzi elettrici e ad ore fissate e controllate.
Zona Bianca: In alcuni casi si estenderà anche oltre gli attuali perimetri dell'Isola pedonale. In questa zona sarà consentito l'ingresso a motorini e biciclette e il traffico veicolare e il parcheggio sarà consentito dalle 18 alle 23, adeguando le telecamere di sorveglianza. In questa zona vi potranno essere solo parcheggi a pagamento orario e transitare le navette del trasporto pubblico. Per alcuni eventi importanti la zona Bianca potrà avere eccezionalmente modifiche nell'orario di accesso dei veicoli.


PARCHEGGI

Parcheggi: All'interno delle Mura, vi saranno solo parcheggi blu a pagamento orario, salvo nella zona Rossa, dove non vi saranno parcheggi, come sopra detto. I parcheggi a pagamento orario avranno tariffe più basse dell'attuali fino a due ore di sosta e più alte dopo le due ore, a crescere.
Nella Manifattura Tabacchi sarà realizzato un parcheggio di oltre 1.000 posti, in parte dedicati al parcheggio orario, in parte a quello di lunga sosta, in parte per i Residenti.
Il parcheggio coperto di via dei Bacchettoni e i Parcheggi della Circonvallazione avranno la stessa suddivisione nei gestione dei posti disponibili.
Nuovi parcheggi: la zona Cimiteriale, sgombrata da abusivi accampamenti Rom e Sinti, sarà riportata a parcheggio per Bus e Camper, per lunga sosta, liberando posti per auto al Palatucci.
Sotto la rotonda davanti a Porta S. Maria e sotto il Monumento equestre davanti a Porta S. Pietro, saranno realizzati parcheggi coperti ad un solo piano sotterraneo, quindi a costi limitati e senza interessare la falda, così come realizzato nel centro di Pisa all'inizio di Corso Italia.
Anche questi parcheggi avranno il solito regime: ad ore, per lunga sosta, per i Residenti.
Sulla Circonvallazione, saranno realizzati gradualmente, analoghi parcheggi ad un solo piano sotterraneo, togliendo tutti i parcheggi a raso dal lato delle Mura che deturpano la visione del Monumento simbolo di Lucca. Un intervento eccezionale di questo tipo è stata realizzato dal Comune di Riccione, che ha tolto tutte le auto dalla passeggiata a mare creando un unico grande parcheggio ad un solo piano sotterraneo, lungomare.
L'obiettivo è realizzare subito parcheggi per 2.000 posti auto e nei cinque anni altre 4.000, per arrivare a 6.000 nuovi posti auto coperti per risolvere la crisi del centro-storico e anche dare un parcheggio coperto ai Residenti.
Pagamento del parcheggio orario nel centro storico: abolizione delle colonnine biglietteria, costose e brutte, sostituzione con 'telepass' ricaricabile o con Gratta e Vinci acquistabile nei negozi o omaggio dei negozianti del centro. Prime due ore, 0,50 centesimi a ora, poi due euro l'ora per quelle successive. Nei parcheggi coperti e in quelli sulla circonvallazione possibilità di tariffe forfettarie per 3, 6, 12 e 24 ore.
Parcheggi per Invalidi residenti nel centro storico saranno numerati e realizzati nelle vicinanze delle loro abitazioni. I possessori di permessi per Invalidi non residenti nel centro storico avranno a disposizione posti riservati nei vari parcheggi del centro.


RESIDENTI

Residenti: Alle famiglie dei Residenti sarà rilasciato, un gratuitamente un Permesso di Residenza per una auto, di proprietà familiare.

Questo Permesso darà diritto ad avere:

-- La sosta permanente e numerata in uno dei Parcheggi non a tariffa oraria, che avranno una percentuale di posti riservati per loro. Posti auto che saranno nominativi e protetti nei parcheggi: Bacchettoni, Manifattura, Carducci, Palatucci e nei nuovi parcheggi sotterranei da realizzare, davanti alle Porte S.Maria e San Pietro e lungo la circonvallazione.
-- La possibilità di parcheggiare gratuitamente nei parcheggi a pagamento orario (strisce blu) ininterrottamente dalle 23 alle 9 di ogni giorno feriale e dalle 23 alle 15 di quelli festivi.
-- La possibilità di parcheggiare gratuitamente nei parcheggi a pagamento orario per due ore con esposizione di disco orario.
-- Sarà possibile, come ora, acquistare permessi ulteriori per famiglie Residenti in possesso di più auto. L'acquisto a tariffe eque, darà diritto alle stesse condizioni sopra indicate per il permesso gratuito, compreso l'assegnazione numerata di un posto fisso in uno dei parcheggi non a tempo.
-- La possibilità di scarico e scarico sia nella zona Rossa che in quella Bianca, per i residenti delle singole zone.
-- Saranno aboliti i parcheggi a strisce gialle riservati ai Residenti.
MOBILITA' PUBBLICA

Servizio pubblico: Il Comune, da solo o in accordo con la società che gestisce il servizio pubblico, provvederà a collegare i Parcheggi esterni alle Mura con piccoli trenini elettrici 'Le petit train di Avignone' (Normati dal Decreto 15 marzo 2007, n. 55, del Ministero dei Trasporti) che faranno la spola, fra i parcheggi e la Zona Bianca del centro, transitando su percorsi dedicati, entrando nella cerchia urbana anche con accessi riservati sotto e sopra alle Mura.
Questo tipo di collegamento è visibile e ben funzionante nel Centro storico e nei Palazzi dei Papi dell'antica città murata di Avignone in Francia, con ottimi risultati.
Il trasporto sarà compreso nel costo del parcheggio e quindi gratuito.
I costi di questo servizio saranno abbassati con la pubblicità sui trenini.
Carrelli Porta Spesa: Il Comune dovrà istituire nei parcheggi più grandi all'interno delle Mura un servizio di carrelli tipo supermarket, ma di dimensioni minori, con moneta, per favorire l'acquisto di beni all'interno delle Mura.
Questo servizio potrebbe anche essere affidato ai privati che ospitano e affittano le biciclette, per un servizio integrato.

GODIBILE

questa ultima parte sul Centro-storico, sarà consultabile nella terza parte della Scheda n. 2 che uscirà fra pochi giorni.

PER VEDERE INTERAMENTE LE SCHEDE GIA' PUBBLICATE BASTA CONSULTARE UN NUOVO BLOG APPOSITAMENTE CREATO DOVE SONO RIPORTATE LE SCHEDE VIA VIA PUBBLICATE E DOVE AL TERMINE SI POTRA' CONSULTATE IL DOCUMENTO PROGRAMMATICO COMPLETO.

Per leggere questo nuovo Blog: www.luccaunacapitale.blogspot.com

Redazione - inviato in data 10/01/2016 alle ore 13.45.39 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it