Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 26 agosto 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
'NEL 2016 UNA NUOVA CRISI FINANZIARIA, VENDETE TUTTO'

leggo.it

«Vendete tutto, a parte i titoli sicuri come i buoni del tesoro più affidabili». Questo è il preoccupante avvertimento lanciato dalla Royal Bank of Scotland.
La banca ha messo in allerta i propri clienti per il 2016 sostenendo che i listini cadranno fino al 20% e il petrolio scenderà fino a 16 dollari al barile.
La previzione suona come una terribile profezia e la banca aggiunge che la situazione potrebbe essere simile, se non peggiore, a quella del 2008: «Non si tratta di rendimento sul capitale investito, ma di rientro del proprio capitale. In una sala affollata, le uscite di emergenza sono strette».

Secondo quanto ha dichiarato al The Guardian Albert Edwards, analista di Société Générale, la situazione sarà molto grave. I primi segnali sono già in corso, con i listini in caduta dall'inizio dell'anno e il petrolio che registra i nuovi minimi. Secondo gli analisti sarebbe in arrivo una pesante ondata di deflazione dai Paesi emergenti e le banche centrali non sarebbero inconsapevoli dei pericoli.

In conclusione Edwards tuona: «Se l'economia tornerà in recessione sarà la fine per l'Eurozona».

Anonimo - inviato in data 17/01/2016 alle ore 15.20.51 - Questo post ha 1 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- MA...... - da Anonimo - inviato in data 18/01/2016 alle ore 0.18.27
.....se vendiamo tutto, inevitabilmente, il mercato crollerà. Quindi, se uno dice di vendere tutto......

---------------------------------------
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it