Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 1 luglio 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
LEI-DERSHIP, Donne al Comando

Perché parlare di LEI-DERSHIP?

Perché esiste un modello di leadership femminile, partecipativa e orientata all’ascolto, diverso dal modello tradizionale maschile, decisionista e assertivo.

La Dr.ssa Alessandra Tongiorgi, psicologa, e Anna Fanucchi, consulente d’immagine, guideranno le partecipanti in un percorso a tappe per la consapevolezza di quanto la femminilità, l’immagine, le emozioni e le relazioni siano gli strumenti indispensabili di un LEADER di successo.

Il seminario è gratuito

Per iscrizioni contattare Sara Giovannini 338/2088590 – giovanninisara@confcommercio.lu.it

Redazione - inviato in data 18/01/2016 alle ore 14.19.43 - Questo post ha 2 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- MASCHIO - da Anonimo - inviato in data 19/01/2016 alle ore 18.36.07
L'unica fase in cui ho apprezzato le donne è stata a letto, dove ritengo di essere stato ugualmente apprezzato.
Sul lavoro e durante tutta la giornata le ho sempre considerate uguali agli uomini, cioè bravi o meno bravi, capaci o non capaci, diligenti o non, e cosi via.
Quando sento parlare di quote rosa mi sembra una cosa molto stupida e discriminatoria.
IO


---------------------------------------
- DISCRIMINAZIONE - da Anonimo - inviato in data 19/01/2016 alle ore 0.47.30
Ecco qua ciò che scrivono: '.....esiste un modello di leadership femminile, partecipativa e orientata all’ascolto, diverso dal modello tradizionale maschile, decisionista e assertivo....'.

Premetto che sono un uomo (leggasi di sesso maschile) e osservo quanto segue:

1. Conosco fior di donne che comandano e basta, in modo più o meno violento, fregandosene di partecipazione ed ascolto. Conosco anche fior di uomini che fanno altrettanto.

2. Conosco fior di uomini che esercitano una leadership partecipativa e orientata all’ascolto. Conosco anche fior di donne che fanno altrettanto.

3. Nego la FOLA per cui le donne sono sempre buone, intelligenti, materne, capaci di ascoltare e gli uomini sempre maneschi, cretini, violenti, incapaci di ascolto. Si tratta di fandonie che il tempo provvederà a ridicolizzare.



---------------------------------------
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it