Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 1 luglio 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Entra nel clou la stagione indoor dell’Atletica Virtus

Entra nel clou la stagione indoor dell’Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca impegnata nei vari palazzetti dello sport in Italia con i suoi atleti ed atlete.
A Firenze brilla la grande stella di Irene della Bartola che nel salto in alto allieve inizio con un vero e proprio boom aggiudicandosi il Meeting Nazionale Indoor con il nuovo primato personale di 1mt e 69cm per l’atleta al secondo anno della categoria allieve.
Prestazione che la colloca in testa alle graduatorie nazionali di categorie, pur con poche gare in generale ancora disputate, sinonimo di una grandissima prestazione tecnica per l’atleta seguita da questa stagione agonistica da Luca Rapè ma cresciuta sotto la cura nelle categorie giovanili dei tecnici Francesca Giorgetti e Francesco Niccoli.
Brava nella stessa gara, categoria juniores, maglia Libertas Runners Livorno la compagna di allenamenti Diletta D’Apote salita a 1mt e 63cm.
Oltre alla grandissima prestazione tecnica di Irene della Bartola da segnalare il primato personale di Lorenzo Dumini sui mt. 60 con 7”23 ed ancora Fabio Pierotti al personal best sulla stessa distanza in 7”24 mentre Bortone Silvio Mauro si conferma tra i migliori allievi della Regione, conquistando il 2° posto in 7”34.
Sempre a Firenze, tornando al settore salti, in grande evidenza anche Andrea Bianchini, salto in lungo allievi, primo anno di categoria che sigla subito il nuovo primato personale atterrando a 6mt e 25cm con un progresso di ben 26cm rispetto alla misura che li aveva permesso di poter partecipare al Criterium Nazionale Cadetti di Sulmona. Una prestazione non lontana dunque dai 6mt e 40cm richiesti dalla federazione italiana di atletica leggera per poter partecipare ai campionati italiani di categoria indoor.
Firenze che si dimostra terra di progresso anche per Elisa Naldi, al ritorno in maglia Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca, che sigla il primato personale sui mt. 60 in 8”24 con un progresso di oltre 15 cent rispetto al 2015. Stessa Naldi che atterra anche ad un buon 5mt e 16cm nel salto in lungo.
Sempre nella velocità da segnalare Giulio Marchi, al debutto tra gli allievi, che complice una contrattura termina in 7”51 sui 60mt piani.
Non solo Firenze ma anche Bergamo con Marco Giovannini che sigla un buon 7”24 sui mt. 60 ed ancora a Napoli debutto sfortunato di Roberto Orlando che si aggiudica la gara di giavellotto con un solo lancio a 59mt e 96cm, complice poi una piccola contrattura muscolare che lo costringe e lo consiglia al riposo nei restanti tentativi.
Vi erano poi di scena i due nuovi acquisti in quel di Ancona dove in particolare brilla Matteo Taviani, secondo anno juniores, che stacca un interessantissimo 7”10 sui mt. 60 piani mentre Simone Serafini conquista un argento prezioso sui 200 mt con 22”67 mentre alla domenica sulla gara a lui più congeniale non si esprime ai suoi livelli.
Infine ottima prestazione ad Empoli dove erano in programma i campionati di società di corsa campestre riservati al settore assoluto e la Virtus Cassa di Risparmio di Lucca tornava in pista, con la formazione allieve, dopo oltre 20 anni di assenza.
Elisa Amaro Nessi, Giulia Sabò e Viola Cima che grazie rispettivamente al 10°, 12° e 16° posto conquistano 38 punti complessivi ad un solo punto dalla posizione d’onore attualmente ad appannaggio dell Atletica Sestese Femminile.
Prossima tappa a Lucca, domenica 7 febbraio, con il classico cross sotto gli spalti delle mura urbane di Lucca che definirà la classifica finale regionale e le società ammesse alla finale nazionale di Gubbio.
Sempre ad Empoli ottima prestazione e 6° posto tra gli juniores di Davide Puccini ed ancora brava e 4° posto per Elena Amaro Nessi lungo i 6 km del percorso riservato alla categoria promesse.

Redazione - inviato in data 20/01/2016 alle ore 17.34.05 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it