Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 1 luglio 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
'Un milione per le unioni gay'. Bugie sulle piazze arcobaleno

'Un milione per le unioni gay'. Bugie sulle piazze arcobaleno
Repubblica parla di 'invasione delle piazze'. Il Fatto Quotidiano si spinge ancora più in là: 'L'arcobaleno ha numeri da Family Day'.


Tutti danno per veri i numeri fatti girare dall''Arcigay al termine della manifestazione #Svegliatitalia. 'Nelle ccento piazze - ha detto ieri sera - erano presenti un milione di persone'. La cifra, ovviamente inverificabile, è costuita ad hoc per sfidare il Family Day che sabato prossimo si terrà al Circo Massimo. Lì, infatti, ci sta circa un milione di persone. Far vedere che i due movimenti, quello che sostiene le unioni civili e quello che difende la famiglia tradizionale, è un giochetto mediatico che favorire la sinistra che in questi giorni deve far passare il ddl Cirinnà in parlamento. Peccato che ieri pomeriggio non sono scese in piazza un milione di persone.

'Nella piazza più affollata, quella del Pantheon a Roma, dichiarano mille persone - commenta Mario Adinolfi su Twitter - forse sono 500. E il 30 diranno che non eravamo un milione'. Un milione diviso 100 piazze fa 10mila persone a piazza. Se si guarda il dato singolo si capisce subito che c'è qualcosa che non torna. Piazza del Pantheon, location scelta per il #Svegliatitalia a Roma, non è certo adatta a raduni oceanici. Anzi. Gli organizzatori sono vaghi. Parlano di 'migliaia di persone in piazza'. Impossibile però pensare che davanti al Pantheon si siano stipati in 10mila. Lo stesso vale per le altre città.

A Milano la comunità arcobaleno si è ritrovata in piazza della Scala. Un quadrilatero di poco conto, appena 70 metri per 70 metri. Anche qui si sbandiera la partecipazione di 'migliaia di cittadini'. Ma sono molti sui social network a ridimensionare i partecipanti ad appena un migliaio, niente di più. E, se andiamo oltre a Milano e Roma, resta poco.

Una piazza importante è stata sicuramente quella di Napoli. Ma anche in piazza Plebiscito, spiegano gli stessi organizzatori, hanno sfilato solo 'alcune migliaia di persone'. Insomma, arrivare al milione è impossibile. Ma è impossibile anche solo avvicinarsi. Eppure la maggior parte dei media ha preso per le cifre diramate dall'Arcigay.

Secondo Carlo Giovanardi, 'la vergognosa disinformazione fornita dalla tv di Stato e dalla maggioranza dei media sulle manifestazioni ieri ha l'evidente scopo politico di equiparare preventivamente le piazze Arcobaleno al Family day di sabato prossimo'. 'Soltanto analfabeti o persone in perfetta malafede possono acriticamente parlare della presenza di un milione di persone - prosegue il senatore - quando anche pazientemente sommando i già gonfiatissimi dati forniti dagli organizzatori città per città si fa fatica ad arrivare a 50.000: gli altri 950.000 sono una bufala mediatica spacciata da incalliti imbroglioni, sicuri di trovare dei pappagalli che si prestano a ripetere qualunque cosa gli venga propinata da quella parte'.

Anonimo - inviato in data 24/01/2016 alle ore 16.40.47 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it