Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoledì 27 luglio 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
500esimo appello a Tambellini

Io sono uno di quelli che paga la sosta sempre. E in corso Garibaldi al mese, si e no, lascio i miei 40 euro. Per motivi di lavoro non posso lasciare la mia vettura a parcheggio alla stazione. Due Euro al giorno il comune di Lucca li prende da me. Uscendo da Porta San Pietro ogni giorno vedo vetture parcheggiate fuori dagli stalli; dentro e fuori porta, accanto alla pensilina dell'autobus e proprio fuori dagli stalli e mai mai mai una contravvenzione sul parabrezza, anzi, mi è capitato più di una volta di vedere la Polizia Municipale passare e non fermarsi a fare,quello che credo, il suo dovere.
Se a porta San Pietro, come altrove, si tratta di adeguare la segnaletica stradale credo sia opportuno farlo, non solo per motivi di decoro ma anche per non far passare l'odioso anatema che 'gli onesti pagano e i furbi mai', soprattutto se, come mi pare di capire in questo caso, i comportamenti scorretti vengono avallati dai ritardi e dalla cecità, complice, di un Comune che qui pare proprio non voler intervenire per principio e convincimento.

Cittadino che paga

Anonimo - inviato in data 28/01/2016 alle ore 13.08.50 - Questo post ha 10 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Mi sembra di sognare... - da Anonimo - inviato in data 30/01/2016 alle ore 11.17.22
C.V.D. .......qui si parla di esigenza nn di opportunismo, se tutti i servizi sono occupati giro tre quarti d'ora come na trottola ??...
Buon senso zero...


---------------------------------------
- MA... - da Anonimo - inviato in data 29/01/2016 alle ore 23.51.40
ma la 500 ?

---------------------------------------
- mahh - da Anonimo - inviato in data 29/01/2016 alle ore 19.13.26
la logica del non dare noia e fai come ti pare è assurda e perdente in una società. E' la logica di Razzi: fatti un parcheggio abusivo tuo amico mio.
I servizi di cui tutti godiamo vengono pagarti con gli introiti che derivano da alcune tasse e ticket, in questo caso. E' bene che tutti contribuiscano e non che si vada a trovare la via per non pagare.
Questa logica sfocia nell'illegalità e nell'evasione.. perché tanto non disturbo, ma tolgo un introito.
Se poi si considera il degrado ed il rispetto del contesto allora una amministrazione è doppiamente complice e connivente
Assurdo che Assessore e Sindaco tollerino una presa per i fondelli sfacciata.
evviva Lucca e chi se ne fotte
Div Altruista


---------------------------------------
- l'avete votato? - da Anonimo - inviato in data 28/01/2016 alle ore 21.53.29
'zzi vostri..............




---------------------------------------
- @ Mi sembra di sognare - da Anonimo - inviato in data 28/01/2016 alle ore 17.10.25
mi piacciono particolarmente le ultime sette parole del commento......
eh, eh ....


---------------------------------------
- E' solo questione di civiltà... - da Anonimo - inviato in data 28/01/2016 alle ore 16.44.07
..davanti alle porte i turisti fanno spesso le foto e ci finiscono le auto parcheggiate.

Se il sindaco di una città turistica e monumentale come la nostra non ci arriva, vuol dire che è un sindaco scarso.
Ed infatti lo è.

E come lui tutti quelli per i quali questi fatti sono cose normali, accettabili: quelli del 'vivi e lascia vivere', il disgraziato motto che ha portato questa nazione sul baratro.

'Non ci dormirei la notte...' dicono....

LA


---------------------------------------
- Mi sembra di sognare... - da Anonimo - inviato in data 28/01/2016 alle ore 16.18.06
Siccome qui dentro come al solito siete durini ( per nn dire ossessionati ), vediamo di fare un distinguo: i parcheggi sono pochi, perlomeno quelli sicuri, e io per primo dato che pago un permesso annuale, cerco sempre un parcheggio regolare; purtroppo capita che spesso bisogna ingegnarsi con delle manovre 'originali' e nn del tutto lecite. Va da se che mi pare evidente che ciascuno di noi dovrebbe usare il buon senso per capire certe situazioni: un conto é la sosta che crea intralcio (davanti all'ingresso di casa, doppia fila o sulla curva), l'altro é il parcheggio 'fantasia', la FAMOSA 500 gialla ( tanto per dirne una ) che nn crea nessun fastidio, tranne che alla maggior parte dei benpensanti.
Spero di non essere stato troppo tedioso e spero che queste parole vengano capite, ben sapendo che la maggior parte di voi nn concepirà mai un concetto così semplice pur espresso da uno stupido qualunque....saluti...


---------------------------------------
- ma te lo sai??? - da Anonimo - inviato in data 28/01/2016 alle ore 14.37.57
che il mondo è dei furbi?



---------------------------------------
- Ma... - da Anonimo - inviato in data 28/01/2016 alle ore 14.22.03
Scriviamo le cose corrette,
'Gli onesti pagano sempre e i furbi quasi mai',
che poi chiamarli furbi non è neppure quello proprio preciso preciso.
Comunque da onesto, come va la nuda realtà,
onestamente, il mio onesto consenso non l'avranno mai...
onestamente. Si vede che in politica pesan di più i 'furbi' degli onesti.
UNO CHE LA SOSTA SELVAGGIA LA SOFFRE TUTTI I SANTI GIORNI
ESCLUSO IL LUNEDI', ED IL 'LORO' PERIODO DI FERIE.


---------------------------------------
- Mi sembra di sognare... - da Anonimo - inviato in data 28/01/2016 alle ore 14.21.22
Nn ci dormirei la notte...

---------------------------------------
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it