Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 27 agosto 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Sabato 30 Gennaio ore 21 a Badia Pozzeveri l'evento benefico ROCK 4 BASKIN

Sabato 30 Gennaio ore 21 a Badia Pozzeveri l'evento benefico ROCK 4 BASKIN
Si svolgerà sabato 30 Gennaio 2016, alle ore 21, presso la struttura polifunzionale di Badia Pozzeveri ROCK 4 BASKIN , un evento benefico organizzato al fine di raccogliere fondi per l’associazione sportiva Panda Baskin Altopascio, una branca della gloriosa società Nuovo Basket Altopascio, per finanziare così l’acquisto del materiale necessario all’associazione per proseguire il proprio programma di allenamento.
Il cuore dell’evento è un concerto organizzato con il patrocinio del comune di Altopascio e che si svolgerà presso la struttura “Centoni Domenico” a Badia Pozzeveri, dietro la scuola , nel centro della frazione
. Il programma prevede l’esibizione di tre diverse band:
Noir Project, band rock torinese con influenze di stampo americano, che ha uscita nei prossimo mese il loro primo album ufficiale, Are you ready to be saved
Signal to noise, band prog di Parma
Mirna Brancotti, artista friulana con partecipazioni televisive su canali Mediaset e Rai, collaborazioni con artisti del calibro di Gianni Morandi, Luca Campaner, il Maestro Gianni Mazza. Al suo attivo diversi live in tutta Italia e anche in Australia.


Durante la serata sarà possibile contribuire alla raccolta fondi attraverso l’acquisto delle magliette ufficiali Panda Baskin e le t-shirt “Are you rock or fake” disegnate dal marchio italiano Cobain, partner della manifestazione , che destinerà all’associazione parte dei proventi della vendita dei suoi prodotti. Inoltre sarà possibile effettuare la donazione anche tramite la nuova innovativa applicazione Where’s up, idea di una startup veneta, o tramite offerta libera all’ingresso della manifestazione.
“Invitiamo tutti a partecipare perchè scopriranno uno sport speciale che unisce normodotati e persone con handicap in una competizione dove le differenze vengono eliminate- commenta Francesco Fagni, vicesindaco del comune di Altopascio e sostenitore dell'iniziativa-. Insieme a questo c'è la possibilità di dare un contributo morale e materiale a chi si occupa di questi temi. Una forma di volontariato molto importante che è giusto supportare al massimo”.


Per qualsiasi info:
Niccolò Calimani, direttore organizzativo
Mobile 393-1309581
soundcreationagency@gmail.com

Redazione - inviato in data 28/01/2016 alle ore 17.21.02 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it