Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
martedì 26 luglio 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
ITALICHE TEMPESTE IN ITALICI BICCHIERI D'ACQUA

Veramente molto difficile comprendere il can can scatenatosi sulle statue coperte in occasione della visita di Hassan Rouhani, presidente della Repubblica Islamica dell'Iran. Facciamo alcune osservazioni. In primo luogo, quanti sceicchi ed emiri arabi anno visitato negli anni l'Italia provocando l'occultamento di dipinti ed immagini varie, senza che nessuno ne parlasse?? Seconda domanda: cosa fu permesso a Gheddafi nella sua visita in Italia?? Successe che fu permesso al noto assassino e violentatore di montare una tenda a Villa Pamphili. Sotto la tenda portò le sue donnine più o meno volontarie. In sostanza non è cosa nuova ricevere personaggi appartenenti a governi autoritari, qual è quello dell'Iran, compiacendoli in qualche modo. Si chiama real politik. Oggi abbiamo bisogno di un rapporto decente con l'Iran, visto che Iraq e Siria sono nel caos. Quindi si possono anche coprire due statue senza strapparsi i capelli. Poi, visto che siamo in democrazia, abbiamo anche il dovere di tener presente quel che a Teheran fanno agli oppositori politici e religiosi. Come avremmo il dovere di ricordare cosa i cinesi fanno in Tibet o cosa il governo di Putin fa ai giornalisti scomodi (vi dice nulla il nome di Antonio Russo?); questo solo per ricordare due nazioni forti e potenti che non sono certo democratiche e con le quali dobbiamo comunque fare i conti. Possibilmente senza calar le braghe.

Infine un'ultima osservazione. Se il Papa viene in visita al Quirinale o a Palazzo Chigi, qualcuno lo riceverebbe davanti ad un'opera per lui blasfema od offensiva?? Lo riceveremmo il Papa di fronte al quadro 'l'origine del Mondo' di Gustave Courbet ? Non credo proprio.....

Anonimo - inviato in data 29/01/2016 alle ore 3.41.39 - Questo post ha 3 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- ECCO IN ARRIVO LE ORDE DEI VIOLENTATORI - da Anonimo - inviato in data 30/01/2016 alle ore 4.17.58
Sperando che non violentino nessuno, qui bisogna chiarire una cosa. I regimi autoritari sono la maggioranza. Le democrazie sono la minoranza. Dato che le democrazie debbono vivere (si spera) su questo mondo e dato che non si può prendere a cannonate tutti i regimi autoritari scatenando più guerre di quelle già in atto, è necessario un dialogo con quei regimi.

D'altro canto anche il comunismo sovietico era un regime autoritario e terribile, però, prima di far saltare in aria il mondo, consideravamo di tenere aperti canali diplomatici e di fare anche accordi sul contenimento delle testate nucleari.

Con il suo metro dovremmo rompere con Cina e Russia, Egitto e Arabia, Iran e Pakistan, ecc., ecc.... Mi pare impossibile rompere con tutti. Penso invece che ne vedremo tante di ministre europee a Teheran con il velo in testa!


---------------------------------------
- C'è un detto... - da Anonimo - inviato in data 29/01/2016 alle ore 12.28.54
...che dice che chi è convinto che con il denaro si possa far tutto è perché probabilmente farebbe di tutto per il denaro.
Se la tua morale, proprio te che scrivi, ammette di baciare i piedi agli assassini solo perché hanno i soldi, non chiamiamola morale, è solo schifo e te sei una persona che fa schifo.
Forse è per questo che il mondo va male: in nome del denaro la gente come te è disposta a far tutto, ed invece di combattere contro queste aberrazioni ne diventa complice.
Verrà il giorno in cui violenteranno tua moglie e tua figlia e te sarai pagato per chinare il capo e girarti dall'altra parte, perché sei un vigliacco, come quelli che ci governano.


---------------------------------------
- capra ignorante anche l'autore del pezzo !!!! - da Anonimo - inviato in data 29/01/2016 alle ore 9.21.31
Sgarbi: coprire le statue gesto da capre ignoranti 'Ridicolo, Iran grande civiltà. Avrà pensato a lavori in corso' facebook twitter google+ e-mail Sgarbi: coprire le statue gesto da capre ignoranti

Roma, 27 gen. (askanews) - Aver coperto le statue di uomini nudi nei Musei capitolini con pannelli bianchi in occasione della visita del presidente iraniano Hassan Rohani 'è da capre ignoranti': parola di Vittorio Sgarbi. 'E' sconcertante', commenta dice al telefono con Askanews il critico d'arte, spiegando: 'Oscilla tra una superbia rispettosa, che proverebbe la superiorità di chi sapendo che l'ospite non mangia pesce, non glielo fa mangiare e il timore del rischio, una sottomissione che mortifica chi la applica. In realtà sono entrambe frutto di una totale ignoranza e mancanza di sensibilità culturale. Non si può confondere l'Iran con l'Arabia Saudita o con l'Isis, quella persiana è una civiltà più antica della nostra: hanno le rovine di Persepoli, e non hanno coperto le statue nude a Persepoli, a casa loro, e noi copriamo le nostre? I fanatici del Califfo al Baghdadi distruggono Palmira, ma un persiano non ha mai toccato Persepoli'. Quindi, mettere dei pannelli a coprire i nudi segna per Sgarbi 'un abisso culturale', 'ridicolo' e tra l'altro inutile: 'Rohani - assicura Sgarbi - non avrà certo pensato ad un tributo di rispetto, avrà pensato a lavori in corso, di ristrutturazione. Un assurdo logico. Rohani a Roma di certo non si stupisce che possano esserci statue di nudi'. 'Confondere Rohani, il presidente dell'Iran, di una grande civiltà islamizzata, con Bin Laden o al Al Baghdadi è frutto di ignoranza abissale': bisogna essere 'ignoranti come delle capre'. E - fa notare Sgarbi - di fronte a questi 'abissi di ignoranza', 'è stato abolito un importante istituto come l'Isiao, Istituto italiano per l'Africa e l'Oriente e invece dovremmo conoscere meglio quella civiltà, soprattutto in un momento come questo '. Gtu MAZ

http://www.askanews.it/top-10/sgarbi-coprire-le-statue-gesto-da-capre-ignoranti_711718031.htm

Le capre ignoranti che si sono stabilite nel governo italiano dovrebbero tirarle via al più presto perchè non facciano maggiori danni visto che l'Italia è sempre stata incapace di fare politica estera non sapendo appunto nemmeno la storia degli altri popoli che, i boy scout tanto giovani non si degnano nemmeno di conoscere facendo figure di me..., solo che le stanno facendo a nome del popolo italiano,vale a dire tutti noi che non siamo ancora tanto ignoranti a quei livelli.


---------------------------------------
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it