Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 26 giugno 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
In casa del Costone Siena la Geonova subisce la seconda sconfitta consecutiva

Vismederi Siena – Geonova Lucca 75-71

VISMEDERI: Benincasa 17, Manetti 5, Toscano, Al. Nepi 20, Corzani 18, Zani 2, Mini 6, An. Nepi 2, Rosa ne, Catoni 5. All. Binella

GEONOVA: Loni 17, Danesi 2, Del Debbio 2, De Falco 8, Tozzini 13, Drocker 6, Porciani 4, Pierini 4, Meucci 15, Lombardi ne. All. Piazza

ARBITRI: Marinaro di Cascina (Pi) e Carlotti di Calcinaia (Pi)

NOTE: parziali 22-19, 42-38, 57-50. Fallo tecnico a Benincasa e a Drocker al 35’34”. Uscito per 5 falli Tozzini



Seconda sconfitta di fila per la Geonova che cede anche a Siena sul campo del Costone. Un risultato arrivato al termine di una gara opaca, giocata sempre punto a punto in cui i padroni di casa hanno piazzato un break importante nell’ultimo quarto raggiungendo gli 11 punti di vantaggio per poi ritrovarsi invece indietro nel punteggio a due minuti dalla fine prima di riuscire a dare la spallata definitiva.

Alla palla a due la novità è la partenza in quintetto di Andrea Del Debbio, classe ’99 promosso nello starting five da coach Piazza. L’avvio è equilibrato con l’impressione che nessuna delle due squadre riesca a spingere fino in fondo sull’acceleratore. A 3 minuti dalla prima sirena però il Costone dà la prima scossa con una tripla di Nepi che suggella il primo break che porta i padroni di casa sul 22-14. Un vantaggio che però i lucchesi riescono subito a rintuzzare portandosi addirittura avanti con una tripla di Loni (29-30) a 6 minuti dalla pausa. Le due panchina scelgono spesso di cambiare difesa e il Costone torna definitivamente avanti quando mancano ancora due minuti da giocare con un canestro e fallo di Corzani che vale il 40-38 mentre la Geonova fa 0/4 ai liberi e va al riposo dietro di 4 lunghezze.

Dopo la pausa è ancora il Costone a premere sull’acceleratore ma se Benincasa sigla il 44-38, in casa lucchese è ancora Loni a spingere i suoi che agguantano subito il pareggio. Però si prosegue a strappi e i padroni di casa tornano nuovamente a premere scappando definitivamente con una tripla di Benincasa che vale il 57-46 a 13 minuti dalla fine. Gli 11 punti di gap si ripresentano a 5 minuti dalla fine quando la VisMederi guida 63-52 ma a quel punto arrivano un canestro di Loni e uno di Pierini seguiti da una tripla di Drocker e da un contropiede ancora di Loni che azzerano il divario. Poi è ancora Drocker da 3 punti a spedire i biancorossi sul + 3 (63-66) quando mancano 3’15” alla sirena. Il successo sembra essere alla portata dei lucchesi che però non riescono a chiudere i conti. Così il Costone reagisce con Nepi e Benincasa mentre le percentuali dei lucchesi dall’arco si abbassano vertiginosamente (5/28) e alla fine è ancora Nepi a mettere il sigillo finale sulla vittoria dei padroni di casa.



Il commento di coach Giuseppe Piazza: https://www.youtube.com/watch?v=-P5FjAZo2G0

Redazione - inviato in data 31/01/2016 alle ore 11.10.03 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it