Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 4 dicembre 2016  
  Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana Humor La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari  
  Mediavalle Politica Racconti Lucchesi Referendum 2016 Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
In casa del Costone Siena la Geonova subisce la seconda sconfitta consecutiva

Vismederi Siena – Geonova Lucca 75-71

VISMEDERI: Benincasa 17, Manetti 5, Toscano, Al. Nepi 20, Corzani 18, Zani 2, Mini 6, An. Nepi 2, Rosa ne, Catoni 5. All. Binella

GEONOVA: Loni 17, Danesi 2, Del Debbio 2, De Falco 8, Tozzini 13, Drocker 6, Porciani 4, Pierini 4, Meucci 15, Lombardi ne. All. Piazza

ARBITRI: Marinaro di Cascina (Pi) e Carlotti di Calcinaia (Pi)

NOTE: parziali 22-19, 42-38, 57-50. Fallo tecnico a Benincasa e a Drocker al 35’34”. Uscito per 5 falli Tozzini



Seconda sconfitta di fila per la Geonova che cede anche a Siena sul campo del Costone. Un risultato arrivato al termine di una gara opaca, giocata sempre punto a punto in cui i padroni di casa hanno piazzato un break importante nell’ultimo quarto raggiungendo gli 11 punti di vantaggio per poi ritrovarsi invece indietro nel punteggio a due minuti dalla fine prima di riuscire a dare la spallata definitiva.

Alla palla a due la novità è la partenza in quintetto di Andrea Del Debbio, classe ’99 promosso nello starting five da coach Piazza. L’avvio è equilibrato con l’impressione che nessuna delle due squadre riesca a spingere fino in fondo sull’acceleratore. A 3 minuti dalla prima sirena però il Costone dà la prima scossa con una tripla di Nepi che suggella il primo break che porta i padroni di casa sul 22-14. Un vantaggio che però i lucchesi riescono subito a rintuzzare portandosi addirittura avanti con una tripla di Loni (29-30) a 6 minuti dalla pausa. Le due panchina scelgono spesso di cambiare difesa e il Costone torna definitivamente avanti quando mancano ancora due minuti da giocare con un canestro e fallo di Corzani che vale il 40-38 mentre la Geonova fa 0/4 ai liberi e va al riposo dietro di 4 lunghezze.

Dopo la pausa è ancora il Costone a premere sull’acceleratore ma se Benincasa sigla il 44-38, in casa lucchese è ancora Loni a spingere i suoi che agguantano subito il pareggio. Però si prosegue a strappi e i padroni di casa tornano nuovamente a premere scappando definitivamente con una tripla di Benincasa che vale il 57-46 a 13 minuti dalla fine. Gli 11 punti di gap si ripresentano a 5 minuti dalla fine quando la VisMederi guida 63-52 ma a quel punto arrivano un canestro di Loni e uno di Pierini seguiti da una tripla di Drocker e da un contropiede ancora di Loni che azzerano il divario. Poi è ancora Drocker da 3 punti a spedire i biancorossi sul + 3 (63-66) quando mancano 3’15” alla sirena. Il successo sembra essere alla portata dei lucchesi che però non riescono a chiudere i conti. Così il Costone reagisce con Nepi e Benincasa mentre le percentuali dei lucchesi dall’arco si abbassano vertiginosamente (5/28) e alla fine è ancora Nepi a mettere il sigillo finale sulla vittoria dei padroni di casa.



Il commento di coach Giuseppe Piazza: https://www.youtube.com/watch?v=-P5FjAZo2G0

Redazione - inviato in data 31/01/2016 alle ore 11.10.03 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it