Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoledì 24 agosto 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Sig.Sindaco, perchè vendere Gesam ?

Per carattere non do mai fiducia a nessuno a scatola chiusa ma quando tutti, e quando dico tutti intendo proprio tutti escluso Lei Sig.Sindaco con i suoi consiglieri di nome e di fatto, dicono ed interpretano diversamente un problema allora mi incuriosisco e cerco di capire.
Sig.Sindaco, parliamoci chiaro, il cercar di far capire le cose alla gente non è nelle sue corde. Lei ha l'abitudine di fare e poi informare. Interpreta evidentemente il ruolo che la legge elettorale Le ha dato: chi è eletto comanda e gli altri devono s'attaccano.
Nella questione gesam non ci ho capito una cippa anche perché nessuno della sua parte si è dato da fare per spiegare alla gente cosa succederà. So soltanto che è riuscito a mettere d'accordo e sullo stesso fronte tutti i suoi avversari che in natura sono lontanissimi l'uno dall'altro: è riuscito in un'impresa titanica al limite dei poteri dei 'Fantastici 4' ...

Io so che a Lucca c'è un detto che recita : 'bimbo un vendere perché dopo un'è più tuo' e l'ho sempre tenuto in massima considerazione per tradizione ed educazione.
Perché, Le chiedo vendere (vorrei dire disfarsi ma il verbo porterebbe in se un pregiudizio) la Gesam che è un cespite che rende ogni anno un sacco di soldi al comune ? e se porta soldi vuol dire che li può investire sul territorio o dare più servizi, leggo in ogni giornale, che le opposizioni suggeriscono alternative a questa volontà dell'amministrazione; viene ipotizzato addirittura il danno erariale !

Allora, Sig.Sindaco, perché non spiega con parole semplici il perché di questa vendita che i maligni dicono venire direttamente da Firenze per mettere la rete Gas in mano al suo partito ?

Non crede che i suoi concittadini, anche quelli che l'hanno votata, abbiano diritto di essere informati su scelte così importanti e definitive ?
I gioielli di famiglia una volta venduti non ci sono più.

Una risposta, se non qui magari ad un giornale suo amico, sarebbe molto gradita.

Sir Pente - inviato in data 31/01/2016 alle ore 19.27.28 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it