Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
martedì 28 giugno 2016  
  Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana In-Decoro cittadino La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa LuccAffari Mediavalle  
  Politica Racconti Lucchesi Religioni Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni Web & dintorni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Puccini nello specchio: il maestro visto dalle pagine dei giornali dell'epoca

Venerdì 12 febbraio alle 17,30 all'Auditorium di piazza San Martino – ingresso libero

Giacomo Puccini visto attraverso le pagine dei giornali lucchesi dell'epoca. Questo lo “specchio” al centro di un incontro pubblico organizzato dal Centro Studi Giacomo Puccini insieme alla Fondazione Banca del Monte di Lucca.
L'appuntamento è per venerdì 12 febbraio alle 17,30 all'auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca (piazza San Martino, 7) ad ingresso libero con Alberto Del Carlo, presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca, Gabriella Biagi Ravenni, presidente del Centro Studi Giacomo Puccini, e Fiamma Niccolodi dell'Università degli studi di Firenze e coordinatrice del Comitato scientifico del centro studi Giacomo Puccini.

“Giacomo Puccini nello specchio. I periodi lucchesi” aiuterà a capire qualche cosa di più del rapporto fra il maestro e la città agli inizi del '900: come era visto dai media? Quale immagine davano di lui? Su cosa vertevano gli articoli che lo riguardavano? Gossip o cultura? Di questo e molto altro si parlerà nel corso dell'incontro, aperto al pubblico fino ad esaurimento posti, che promette di riservare diverse sorprese e forse sfaterà anche qualche mito, rispetto al conflittuale rapporto della città con il suo più grande musicista.

Fra le curiosità infatti scopriremo che, nel 1905, per esempio che c'era chi si era talmente innamorato della Butterfly da voler chiamare la figlia con questo nome e che aveva dovuto superare non poche difficoltà all'anagrafe per riuscire a dare un nome straniero alla figlia.
Sorprenderà anche apprendere come il maestro sia visto con favore dalla stampa lucchese del periodo e come si riportino fedelmente i suoi successi all'estero, facendone un vero vanto per la città, o come le disfide artistico-culturali fra Puccini e Mascagni tenessero banco sui media dell’epoca, e sulla bocca di tutti.

I periodici oggetto dello studio sono tutti conservati alla Biblioteca Statale di Lucca, presso la quale si è svolta la ricerca.

Redazione - inviato in data 06/02/2016 alle ore 12.20.05 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 01835240464
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it