Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoledì 15 agosto 2018  
  ...in Toscana Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Degrado lucchese Esteri Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  LuccAffari Mediavalle Pescia e Valdinievole Politica Racconti Lucchesi Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
“Con un Gelato regali un sorriso”

“Con un Gelato regali un sorriso” è la manifestazione organizzata da Fondazione ANT Italia Onlus che anche quest’anno coinvolgerà i gelatieri di Lucca e delle altre province toscane. Sabato 16 giugno in tutta la regione si terrà infatti una vera e propria giornata del gelato, durante la quale oltre 100 gelaterie devolveranno una percentuale dell’incasso a favore del progetto “Bimbi in ANT”, il servizio di assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita che la Fondazione offre ai piccoli malati di tumore. L’iniziativa, giunta alla tredicesima edizione, è resa possibile grazie alla collaborazione di Confcommercio, Confartigianato, CNA e Confesercenti Toscane. Nelle gelaterie aderenti, facilmente riconoscibili dalla locandina o consultabili sul sito www.ant.it/toscana, oltre a gustare un ottimo gelato si potrà dunque compiere un gesto di grande valore aiutando la Fondazione ANT. Come sottolineato dalla Dott.ssa Pellegrini, medico responsabile dell’équipe sanitaria ANT della Toscana: “Nel 2017 la giornata del gelato ha portato alla Fondazione oltre 6.000 euro pari ad 200 giornate di assistenza domiciliare gratuita e siamo fiduciosi di poter raccogliere anche quest’anno i fondi necessari per continuare e ampliare il nostro intervento sul territorio. La sinergia fra i gelatieri, le associazioni di categoria e la nostra Fondazione ci permette di far conoscere sempre di più il grande lavoro che gli operatori sanitari ANT svolgono ogni giorno, non solo per gli adulti ma anche per i pazienti più piccoli”.



La struttura sanitaria della Fondazione ANT nella regione Toscana è composta da 10 medici, 6 infermieri e 4 psicologi.

Per informazioni è possibile contattare il numero 055 5000210 oppure consultare il sito www.ant.it/toscana nella sezione iniziative in corso.



GELATERIA ADERENTI A LUCCA E PROVINCIA

1
Gelateria de' Coltelli
Via San Paolino 10
Lucca

2
Gelateria Carabè
Via Padre Ignazio da Carrara 23/D
Forte Dei Marmi (LU)

3
Gelateria Lo Scoiattolo
Piazza matteotti 186
Querceta-Seravezza (LU)

4
Gelateria Orso Bianco
Via Federici 178
Querceta-Seravezza (LU)

5
Gelateria Emma
via menini euro 8
Viareggio (LU)

6
Gelateria Veneta
Via V. Veneto 74/76
Lucca

7
Gelateria Venetina
via Finlungo136
Lucca

8
Non solo Yogurt
Via Beccaria 10
Lucca

9
La veneta alla Stazione
Piazzale Ricasoli, 1
Lucca

10
Gelateria Marameo
Via S. Croce 58
Lucca

11
Gelateria Marameo
Via V. Emanuele 27
Lucca

12
Gelateria Marameo
P.zza S. Francesco, 21
Lucca

13
Gelateria Arcobaleno
via Strettoia 66
Ripa (LU)

14
Gelatera di Mezzo
via Mazzini
Pietrasanta (LU)

15
Gelateria Cavallini
via Sarzanese 216
Capezzano Pianore (LU)

16
Gelateria Peter Pan
Via Italica 180
Lido Camaiore (LU)










Profilo Fondazione ANT Italia Onlus Nata nel 1978 per opera dell’oncologo Franco Pannuti, dal 1985 a oggi Fondazione ANT Italia ONLUS – la più ampia realtà non profit per l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e la prevenzione gratuite – ha curato oltre 125.000 persone in 10 regioni italiane (Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio, Marche, Campania, Basilicata, Puglia, Umbria). Ogni anno 10.000 persone vengono assistite nelle loro case da 20 équipe multi-disciplinari ANT che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia. Sono complessivamente 520 i professionisti che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari etc.) cui si affiancano oltre 2.000 volontari impegnati nelle attività di raccolta fondi necessarie a sostenere economicamente l’operato dello staff sanitario. Il supporto offerto da ANT affronta ogni genere di problema nell’ottica del benessere globale del malato. A partire dal 2015, il servizio di assistenza domiciliare oncologica di ANT gode del certificato di qualità UNI EN ISO 9001:2008 emesso da Globe s.r.l. e nel 2016 ANT ha sottoscritto un Protocollo d’intesa non oneroso con il Ministero della Salute che impegna le parti a definire, sostenere e realizzare un programma di interventi per il conseguimento di obiettivi specifici, coerenti con quanto previsto dalla legge 15 marzo 2010, n. 38 per l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. ANT è inoltre da tempo impegnata nella prevenzione oncologica con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Dall’avvio nel 2004 sono stati visitati gratuitamente oltre 170.000 pazienti in oltre 80 province italiane. Le campagne di prevenzione si attuano negli ambulatori ANT presenti in diverse regioni, in strutture sanitarie utilizzate a titolo non oneroso e sull’Ambulatorio Mobile - BUS della Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica all’avanguardia (mammografo digitale, ecografo e videodermatoscopio) consente di realizzare visite su tutto il territorio nazionale. ANT opera in Italia attraverso 120 delegazioni, dove la presenza di volontari è molto attiva. Alle delegazioni competono, a livello locale, le iniziative di raccolta fondi e la predisposizione della logistica necessaria all’assistenza domiciliare, oltre alle attività di sensibilizzazione. Prendendo come riferimento il 2016, ANT finanzia la maggior parte delle proprie attività grazie alle erogazioni di privati cittadini (29%) e alle manifestazioni di raccolta fondi organizzate (26%) al contributo del 5x1000 (15%) a lasciti e donazioni (9%). Il 15% di quanto raccoglie deriva da fondi pubblici. Uno studio condotto da Human Foundation sull’impatto sociale delle attività di ANT, ha evidenziato che per ogni euro investito nelle attività della Fondazione, il valore prodotto è di 1,90 euro. La valutazione è stata eseguita seguendo la metodologia Social Return on Investment (SROI). ANT è la 9^ Onlus nella graduatoria nazionale del 5x1000 nella categoria del volontariato. Fondazione ANT opera in nome dell’Eubiosia (dal greco, vita in dignità).

Redazione - inviato in data 14/06/2018 alle ore 18.59.19 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it