Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 21 settembre 2019  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori amare gli animali Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Degrado lucchese Garfagnana La Tradizione Lucchese  
  l'Altra Stampa Mediavalle Necrologi Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Quattro abbandoni rifiuti nel mese di febbraio ad Altopascio

Quattro abbandoni rifiuti nel mese di febbraio ad Altopascio: individuati e multati i responsabili per un totale di 1200 euro


Altopascio, 13 febbraio 2019 – Materiali ingombranti, oggetti vecchi da buttare, componenti dell'arredamento e della cucina, ovvero come abbandonare cose inutilizzate direttamente in strada. È successo per quattro volte ad Altopascio nel mese di febbraio e tutti gli episodi sono stati ripresi dalla telecamera ambientale “No dumping”, grazie alla quale è stato possibile risalire ai responsabili di questa pratica incivile e dannosa per l'intera collettività. A tutti loro, cittadini altopascesi, arriverà una multa da 400 euro l'uno per un totale di 1200 euro. Continua infatti l'attività di controllo della Polizia Municipale anche sul fronte dell'abbandono rifiuti, del decoro e della tutela ambientale, nel centro e nelle frazioni, a partire dalle zone maggiormente interessate dal fenomeno.
«Si tratta di rifiuti– spiegano il Sindaco, Sara D'Ambrosio e l'assessore all'ambiente Daniel Toci – che possono essere tranquillamente portati alla stazione ecologica più vicina o, in alternativa, vengono ritirati gratuitamente da Ascit. Basta una telefonata. Risulta quindi ancora più grave il comportamento di chi continua a portare avanti una pratica del tutto incivile, ingiustificabile e intollerabile. I cittadini ci stanno dando una mano a identificare nuovi casi di abbandono, segno di una maggiore e diffusa consapevolezza tra le persone, grazie anche al fatto che torniamo spesso su questo argomento insieme con la Polizia Municipale: la battaglia è quotidiana e riguarda il decoro urbano, il rispetto dell'ambiente, una maggiore fruizione degli spazi pubblici e l'educazione civica, il rispetto cioè degli altri e di ciò che non è tuo. È una battaglia che abbiamo iniziato due anni fa e che porteremo avanti fino a quando ce ne sarà bisogno».
I contatti per le segnalazioni sono: email: informa@comune.altopascio.lu.it; Urp: 0583.216455; Ascit: 800942951; Polizia Municipale: 0583.216338, 335.8030440.

Redazione - inviato in data 13/02/2019 alle ore 20.05.02 - Questo post ha 1 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Complimenti - da Anonimo - inviato in data 14/02/2019 alle ore 15.58.47
Complimenti. complimenti se si vuole funziona! Chissà se leggeremo mai un fatto analogo a Lucca?
La cosa può funzionare per tutti i tipi di controlli: per esempio le uscite dal centro storico fuori orario: basterebbe una volta al mese controllare una porta o un'uscita dal centro storico e penso che saremmo ricchi! Più soldi per riparare le pietre della pavimentazione cittadina per esempio. A proposito, un giorno mi dissero che per rifare una pietra antica ci vogliono € 300,00; con i centomila euro spesi anzi dati per il Summer festival avremmo rifatto 333 pietre; presumo tutto il percorso davanti e lateralmente alla chiesa di S. Frediano.
Gianna Traverso Coli


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it