Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 11 luglio 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
'Robe minime', Luca Benicchi canta Iannacci a 'Musica al Caffè'

'Robe minime', omaggio a Enzo Jannacci con Luca Benicchi
Venerdì sera alle 21:45 al Caffè delle Mura. Il concerto fa parte del ciclo di appuntamenti organizzato dal Caffè delle mura assieme ad Animando e Circolo del jazz.

Sarà tutto dedicato a Enzo Jannacci il secondo appuntamento con “Musica al Caffè”, il ciclo di concerti al Caffè delle mura, in programma venerdì 15 febbraio alle 21:45. Dopo il successo della prima serata di jazz, stavolta tocca alla musica del cantautore milanese, riletta e interpretata da Luca Benicchi (piano e voce), che assieme a Andrea Pacini (percussioni) e Margherita Giorgi (voce) proporrà alcuni dei pezzi più famosi di Jannacci e qualche brano inedito da lui ispirato.

Luca Benicchi, cantautore e affermato professionista lucchese, ha recentemente riscoperto l’amore per la musica e negli ultimi anni ha inciso due interessanti cd. Da sempre indica Jannacci tra i suoi “modelli”, assieme a Paolo Conte, Giorgio Gaber e altri cantautori italiani, e venerdì condividerà con il pubblico alcune delle canzoni più celebri del medico cantautore milanese, tra cui Vengo anch’io, L’Armando, Vincenzina e la fabbrica, ma anche qualche perla meno conosciuta come Passaggio a livello, Quella cosa in Lombardia. Ci saranno parallelismi con Brassens, Je me suis fait tout petit o con grandi standard jazz come He’s funny that way: non tutti infatti sanno che Jannacci è stato un grande amante del jazz e ha suonato con Stan Getz, Gerry Mulligan, Chet Baker, Franco Cerri, Bud Powell.

“Musica al caffè” è un ciclo di venti serate di musica dal vivo che nascono dalla collaborazione tra Circolo Lucca Jazz e associazione Animando e dall’iniziativa privata della famiglia Barsotti che gestisce l’Antico Caffè delle Mura. L’iniziativa è nata per offrire alla città un’occasione per scoprire e valorizzare la musica di qualità, a livello locale e regionale. Il tutto in una sede di grande fascino che ben si presta ad accogliere questo tipo di eventi, come ha dimostrato nei mesi scorsi, quando gli appuntamenti erano quindicinali e dedicati solo al jazz. Il calendario dei concerti va da febbraio a giugno e spazia dal jazz al cantautorato, con incursioni nella musica popolare, italiana e internazionale.

L’ingresso al concerto prevede una consumazione obbligatoria. È possibile cenare al Caffè delle mura prima del concerto prenotandosi al 334 3412486.

Redazione - inviato in data 14/02/2019 alle ore 16.44.01 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it