Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
martedì 14 luglio 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
“INFERNO” dalla “Divina Commedia” di Dante Alighieri

V edizione FESTIVAL REGIONALE di TEATRO AMATORIALE “IL TOSCANELLO”
TEATRO COMUNALE “IDELFONSO NIERI” - Ponte a Moriano (Lucca)

Periodo di svolgimento: sabato 02/03/2019 - sabato 13/04/2019 (8 serate)

Sabato 6 aprile proseguirà con il settimo appuntamento il V Festival Regionale di Teatro amatoriale “Il ToscaNello” organizzato dalla F.I.T.A. - Federazione Italiana Teatro Amatori - Provinciale di Lucca e Regionale della Toscana, in collaborazione con il Comune di Lucca, al Teatro Comunale “Idelfonso Nieri” di Ponte a Moriano.

Il dettaglio del settimo spettacolo IN CONCORSO.

Sabato 6 APRILE 2019 - ore 21:15 - Teatro Comunale “Idelfonso Nieri”
Compagnia Laboratorio Teatrale Ridi Pagliaccio / Grosseto
“INFERNO” dalla “Divina Commedia” di Dante Alighieri

Lo spettacolo
La “Divina Commedia”, poema allegorico di straordinaria fama internazionale, opera celebrata, osannata, studiata ma solo raramente “sentita” in tutta la sua portata emozionale.
Gravata da ricordi scolastici non sempre felici, infatti, nell’immaginario collettivo, questo capolavoro assoluto dell’umanità rimanda sovente a un’idea di pesantezza e di indecifrabilità scoraggianti anche per i lettori più appassionati.
La sfida di questo spettacolo sta proprio nel ribaltamento di questa situazione di partenza: grazie a musiche coinvolgenti, ad effetti di luce di grande impatto visivo ed a spiegazioni extra-testuali vivaci e - quando possibile - divertenti, la Lectura Dantis tradizionale riscopre la sua vera e profonda carica emotiva, fatta di oscuri presagi (la porta dell’Inferno), di inquietanti scenari (gli Ignavi), di mostri spaventosi (Minosse), di sospiri appassionati (Paolo e Francesca), di sberleffi dissacranti (Malacoda), di impetuosi aneliti di libertà (Ulisse), di orride e macabre visioni (Ugolino).
Dante può sbalordire, può emozionare, può commuovere, può divertire… E se ciò è possibile, il dovere di chi ha la responsabilità di trasmettere, mediare e stimolare la conoscenza è quello di cercare (e di trovare) il sentiero lungo il quale la conoscenza stessa diventi esperienza, sentimento, coscienza.

Scenografia: Luca Peretti
Audio e luci: Anna Davì
Effetti speciali: Fabrizio Bonifazi

Scritto, diretto ed interpretato da GIACOMO MOSCATO


Informazioni di servizio
Lo spettacolo inizierà alle ore 21:15 e, per chi lo desidera, sarà possibile effettuare la prenotazione (o ricevere maggiori informazioni) telefonando a Rita al numero 320/6320032 oppure scrivendo all’indirizzo mail fitalucca@gmail.com.
Il costo dell’ingresso è di € 8,00 (ridotto € 6,00 per i bambini tra i 6 e i 12 anni e speciale, per i tesserati F.I.T.A., mediante l’esibizione della tessera in corso di validità, € 4,00).
Il programma completo di questa e di tutte le rassegne ed i Festival organizzati dalla F.I.T.A. è consultabile sul sito www.fita-lucca.it (in fase di ristrutturazione).

Il prossimo ed ultimo appuntamento del Festival:
Sabato 13 aprile 2019 - ore 21:15
F.I.T.A. Comitato Provinciale Lucca
“Italia anni dieci o dieci anni di Italia” frammenti di Teatro frutto di un esperimento di drammaturgia collettiva per raccontare la contemporaneità

Redazione - inviato in data 05/04/2019 alle ore 20.01.43 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it