Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoledì 15 luglio 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Grande successo per la Parrucca di Mozart

Grande successo per la Parrucca di Mozart, quasi 900 spettatori fra matinée e spettacolo serale

Grande successo di pubblico e di critica per la messa in scena della Parrucca di Mozart, opera per ragazzi con musiche e regia di Bruno De Franceschi, su libretto di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti. L’opera, co-prodotta da Fondazione Cavanis e Comune di Porcari, è andata in scena al teatro del Giglio come anteprima dell’edizione 2019 di Lucca Classica Music Festival.




Il progetto che, aveva l’obiettivo di avvicinare le nuove generazioni al mondo della musica classica, preparando contestualmente i bambini e i giovani avviati allo studio della musica ad esibirsi di fronte al pubblico, è stato centrato in pieno. Le due rappresentazioni (il matinée dedicato alle scuole e la replica serale) hanno raccolto quasi 900 spettatori fra studenti (350) e appassionati (540).




“Siamo felicissimi per questi risultati - afferma il presidente della Fondazione Cavanis, Lori Del Prete - che ripagano l’impegno profuso e ci spingono a percorrere con sempre maggiore convinzione il percorso che abbiamo intrapreso di avvicinare i giovani al teatro. Desidero ringraziare Sofidel e Toscana Energia per il prezioso contributo e tutti coloro che si sono spesi per la perfetta riuscita dello spettacolo”.




Sul palco i baritoni Andrea De Luca e Claudio Tosi, l’orchestra Giovanile Cavanis diretta dal Maestro Roberto Presepi, il Coro di voci bianche “I Cantori di Burlamacco” di Viareggio diretto da Susanna Altemura, e i ragazzi del laboratorio Teatrale Alchémia-Experia diretto da Alessandro Bianchi. Dietro le quinte, Francesco Trecci che ha curato scene e costumi e Davide Fensi per l’assistenza musicale.

Redazione - inviato in data 09/05/2019 alle ore 13.12.18 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it