Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 23 maggio 2019  
  ...in Toscana Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Degrado lucchese Elezioni 2019 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Mediavalle Necrologi Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Otterrò giustizia presso la Corte di Giustizia Europea ma....

Ribadisco, che fino a quando avrò fiato e quindi vita, combatterò con tutte le mie forze per ottenere giustizia, confidando di poterla ottenere nel mio Paese natio. E' vero che ho chiesto seimilioniquattrocentomila euro di risarcimento danni e sono stato condannato a pagarne trentaseimila. In democrazia le sentenze si accettano ed essendo un difensore della democrazia ho già conferito il mandato all'avv. Antonio Marrone per proporre appello. Ciò che emerge in questa storia, è che un cittadino ingiustamente arrestato, ingiustamente distrutto in tutto e per tutto, dopo aver ottenuto una sentenza che ha acclarato il danno subito riconoscendogli un indennizzo di € 9 500,00 per i 15 giorni di carcerazione, oggi si vede non riconoscere dal Tribunale di Genova il risarcimento richiesto. La questioni è attualissima, in quanto (senza entrare nel merito dei fatti e delle indagini in corso) è tornata di moda la diatriba tra il potere politico ed il potere giudiziario. Certamente è difficile che un Magistrato condanni un altro Magistrato ad un risarcimento del danno procurato
Non è mia intenzione contestare a mezzo stampa una sentenza emessa da un Tribunale Italiano (nella specie il Tribunale di Genova), ma non posso esimermi dal constatare che nonostante sia stato assolto in fase di istruttoria, cioè senza neanche essere rinviato a giudizio e sostenere un processo e con formula piena in tutti i gradi di giudizio (Appello e Cassazione), non debba ottenere il risarcimento dei danni subiti in conseguenza di un 'abbaglio' preso da un dipendente dello Stato (dott. Fabio Origlio) e dal Gip ( dott. Silvestri).
Onestamente non è possibile che un onesto cittadino possa essere devastato da un Magistrato, il quale è stato sicuramente negligente nello svolgimento delle sue funzioni.
Come ho già dichiarato in precedenti interviste, posso dire che sono certo che otterrò giustizia presso la Corte di Giustizia Europea, ma speravo e continuo e sperare, che i miei diritti possano essere garantiti in Italia.
Marco Chiari

Redazione - inviato in data 17/05/2019 alle ore 20.30.27 - Questo post ha 2 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- tocchi origlio - da Anonimo - inviato in data 18/05/2019 alle ore 1.44.18
magistrato allineato e coperto, e questo è il risultato.
Poi dici che non speri in un xxxxxx ... E''l'unica soluzione, drastica, cattiva ma l'unica.


---------------------------------------
- Ma - da Anonimo - inviato in data 17/05/2019 alle ore 20.51.44
E te la darei io la giustizia

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it