Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
lunedì 25 maggio 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Altopascio. Il palazzetto è realtà

Pubblicato il decreto che sblocca i fondi bei della Regione Toscana
Il palazzetto sarà interamente finanziato per 3 milioni e 225mila euro

Altopascio, 18 maggio 2019 - Il palazzetto di Altopascio, la casa dello sport della cittadina del Tau a disposizione delle scuole e delle realtà sportive del territorio, è realtà.
È stato pubblicato nei giorni scorsi il decreto ministeriale attraverso cui si dà il via libera ai finanziamenti per i primi 14 progetti della graduatoria del bando regionale Bei 2 (Banca europea degli investimenti), nei quali rientra anche il palazzetto, che otterrà l’intera somma richiesta, pari a 3 milioni e 225mila euro. La notizia è stata annunciata ieri sera (17 maggio) dal sindaco, Sara D’Ambrosio e dall’assessore ai lavori pubblici, Daniel Toci, insieme con gli assessori Ilaria Sorini, Adamo La Vigna e i consiglieri comunali Gaia Stefanini e Francesco Marzano, alla società di pallacanestro altopascese in occasione della cena di fine stagione.
“La notizia tanto attesa è arrivata: il decreto per il bando regionale Bei, per l’ottenimento dei finanziamenti per i lavori di nuova edificazione, adeguamento, ristrutturazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici per il triennio 2018-2020, è finalmente stato pubblicato e Altopascio c’è - spiega il sindaco, Sara D’Ambrosio - Questo è uno dei progetti che hanno caratterizzato il nostro programma elettorale: la realizzazione del palazzetto dello sport, da mettere a disposizione per le scuole, soprattutto per la nuova scuola media che sorgerà proprio di fronte alla struttura sportiva in via San Francesco d’Assisi, e per le società sportive altopascesi che oggi non hanno uno spazio idoneo per allenarsi e per giocare. Quello ottenuto è un grande risultato, che premia il lavoro dell’amministrazione e degli uffici e soprattutto la capacità di fare squadra con la Regione, che ringrazio per l’attenzione al nostro territorio: con il progetto definitivo del palazzetto siamo arrivati noni in graduatoria regionale, su oltre 500 progetti presentati in tutta la Toscana. Ma non solo: nella stessa graduatoria sono rientrati anche i progetti per la realizzazione della nuova scuola media e per la nuova scuola primaria di Marginone. Non sono solo investimenti importanti per gli studenti, la didattica e la crescita dei nostri cittadini più giovani, ma sono opere che avranno una ricaduta positiva proprio su tutta la comunità”.

IL PROGETTO. Il nuovo palazzetto sarà polifunzionale, adatto per basket (serie C maschile e B femminile), pallavolo (serie B maschile e femminile), calcio a cinque (serie B maschile e A femminile) e dovrà soddisfare anche l'utilizzo e le esigenze delle strutture scolastiche. Sarà moderno, efficiente dal punto di vista energetico, al passo con i tempi e all’altezza di uno sport di qualità. “Sarà adatto - aggiunge l’assessore ai lavori pubblici, Daniel Toci - per ospitare e organizzare attività agonistiche da parte delle tante realtà sportive operanti e attive ad Altopascio e potrà accogliere fino a 450 spettatori: in questo modo, obiettivo principale dell’amministrazione comunale, le società del territorio non dovranno spostarsi per allenarsi e gareggiare, ma, al contrario, saranno in grado di ospitare eventi e manifestazioni anche con realtà provenienti da fuori comune”.
L'impianto, così come pensato, potrà garantire un uso intensivo da suddividersi nell'arco dell'anno e addirittura nell'arco della giornata, potendo essere a disposizione al mattino per le attività fisiche legate alla scuola, al pomeriggio per l'attività sportiva con gli allenamenti e per le attività ricreative, alla sera e per i fine settimana per manifestazioni, incontri e tornei sportivi a livello giovanile e/o per adulti.

Redazione - inviato in data 18/05/2019 alle ore 11.50.31 - Questo post ha 1 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Bravi - da Anonimo - inviato in data 19/05/2019 alle ore 11.59.33
Anche noi abbiamo un palazzetto dello sport!
No, forse lo avevamo. Almeno vi erano le piscine e qualche altra cosa.
Ora ditemi cosa c'è?
Il nostro comune non ha palestre in centro storico, le scuole non hanno palestre in centro storico.....
Che pena.


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it