Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 19 gennaio 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Mediavalle Necrologi Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
LA BELLA ESTATE

LA BELLA ESTATE. A cura di Alba Donati III edizione 5 Luglio-19 Agosto 2019

Castelnuovo Garfagnana | Lucca - Ex pista di pattinaggio

venerdì 19 luglio 2019 - ore 20.45

MICHELA MARZANO

Idda (Einaudi)

Conversazione con Chiara Dino, giornalista Corriere Fiorentino




Nuovo appuntamento con LA BELLA ESTATE, terza edizione della rassegna a cura di Alba Donati, in programma fino al 19 agosto a Castelnuovo Garfagnana (Lu), nella ex pista di pattinaggio. Venerdì 19 luglio ore 20.45 (ingresso gratuito) Michela Marzano con “Idda” (Einaudi) sarà in dialogo con Chiara Dino per raccontarci questo appassionato romanzo sull’identità, la memoria, la potenza carsica delle relazioni.






MICHELA MARZANO

IDDA (Einaudi)

«La dottoressa ha detto che l’unica frase che non scompare mai è “ti amo”; è quella che scelgono i suoi pazienti quando chiede loro di scrivere su un foglio la frase che preferiscono, anche se della propria esistenza non ricordano più nulla. È come se solo l’amore potesse ancora tenerli in vita».



Michela Marzano ci consegna il ritratto indimenticabile di due donne che, pur appartenendo a mondi diversi e lontani, trovano inaspettatamente l’una nell’altra ciò che avevano perduto.

Alessandra è una biologa che insegna a Parigi, dove abita con Pierre. Da anni non va nel Salento, il luogo in cui è nata e che ha lasciato dopo un evento drammatico, perchè non riesce a fare i conti con le ombre della sua famiglia. Quando Annie, l’anziana madre di Pierre, è ricoverata in una clinica perché sta progressivamente perdendo la memoria, Alessandra è costretta a rimettere tutto in discussione. Chi siamo quando pezzi interi della nostra vita scivolano via? Che cosa resta di noi? Svuotando la casa della suocera, che deve essere messa in vendita, Alessandra entra nell’universo di questa stenodattilografa degli anni Quaranta, e pian piano ne ricostruisce la quotidianità, come fosse l’unico modo per sapere chi era, adesso che smarrendosi Annie sembra essere diventata un’altra. Nel rapporto con lei, ogni giorno più intimo, Alessandra si sente dopo tanto tempo di nuovo figlia, e d’improvviso riaffiorano le parole dell’infanzia e i ricordi che aveva soffocato. È grazie a 'idda', ad Annie, che ora può affrontarli, tornando là dove tutto è cominciato. Bisogna attraversare le macerie, recuperare la propria storia, per scoprire che l’amore sopravvive all’oblio.



Michela Marzano (Roma, 1970) è professore ordinario di Filosofia morale all’Università Paris Descartes, editorialista de «la Repubblica» e autrice di numerosi libri tradotti in molte lingue. In Italia ha pubblicato, tra gli altri, Volevo essere una farfalla (2011), L’amore è tutto: tutto ciò che so dell’amore (Premio Bancarella 2014), Papà, mamma e gender (2015). Per Einaudi Stile Libero ha pubblicato il romanzo L’amore che mi resta (2017).










I PROSSIMI INCONTRI





Venerdì 26 luglio, ore 20.45

MARCO MALVALDI

Vento in scatola (Sellerio)

Conversazione con Geraldina Fiechter



Giovedì 1 agosto, ore 20.45

MAURIZIO MAGGIANI

L’amore (Feltrinelli)



Venerdì 9 agosto, ore 20.45

ANTONIO PADELLARO

Il gesto di Almirante e Berlinguer (Paper First)

Conversazione con Piero Ceccatelli e Andrea Tagliasacchi



Lunedì 19 agosto, ore 18.00

VITTORIO SGARBI

Il Novecento. Da Lucio Fontana a Piero Guccione (La nave di Teseo)



Tutti gli incontri sono a ingresso gratuito con orario 20.45 (a parte quello di Vittorio Sgarbi del 19 agosto che sarà alle ore 18.00)



LA BELLA ESTATE è realizzata con il sostegno di Comune di Castelnuovo di Garfagnana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Idrotherm 2000, Fassa Bortolo.

Redazione - inviato in data 17/07/2019 alle ore 12.29.06 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it