Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 23 febbraio 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Mediavalle Necrologi Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
“Le opere complete di Shakespeare in 90 minuti” al Teatro Jenco di Viareggio

“Le opere complete di Shakespeare in 90 minuti”, inaugura gli appuntamenti estivi curati dal Teatro Jenco di Viareggio

Gli appuntamenti si inseriscono all’interno del programma di “Nel giardino di Villa Paolina” la rassegna culturale estiva che si svolgerà nei mesi di luglio e agosto, promossa da Comune di Viareggio in collaborazione con Teatro Jenco e Festival Pucciniano



Viareggio (Lucca) 19 luglio 2019 – Dalla parodia di alcune opere di Shakespeare a un monologo su Feltrinelli, dalle commedie di Eduardo De Filippo a uno spettacolo-dedica a Francesco Nuti fino alle presentazioni di libri: saranno sei gli appuntamenti teatrali estivi in programma a Villa Paolina da domenica 21 luglio a giovedì 29 agosto, curati dal Teatro Jenco di Viareggio. Gli eventi si inseriscono all’interno del programma di “Nel giardino di Villa Paolina” la rassegna culturale estiva che si svolgerà nei mesi di luglio e agosto, promossa da Comune di Viareggio in collaborazione con Teatro Jenco e Festival Pucciniano.




“Siamo alla terza edizione della rassegna ‘Nel giardino di Paolina’, che quest’anno si arricchisce della collaborazione con il Teatro Jenco – commenta l’assessore Sandra Mei. Avremo serate di prosa con artisti importanti, titoli per tutti, insomma ottimo teatro per un palcoscenico davvero suggestivo. Una continuità ideale con la stagione invernale dello Jenco appena conclusa con successo, e un ponte per la nuova in via di strutturazione. Un momento per ritrovarsi, nelle sere d’estate, e riscoprire che di cultura si può gioire, in un posto come la nostra villa, scrigno di bellezza”.



Si parte domenica 21 alle 21.30 con “Le opere complete di Shakespeare in 90 minuti” parodia di tutte le opere di William Shakespeare eseguita in forma comicamente abbreviata da tre attori, che usano le più svariate tecniche interpretative. Lo spettacolo veloce e spiritoso di Adam Long, Daniel Singer e Jess Winfield, è pieno di risate sia per gli amanti che per gli odiatori di Shakespeare. Sul palco la ‘Bignami Shakespeare Company’, composta da Fabrizio Checcacci, Roberto Andrioli e Lorenzo Degl’Innocenti, che dopo tanti anni di amicizia si cimenterà in una sfida teatrale ai limiti dell’incredibile: come condensare l’opera omnia del Bardo, 37 opere, in 90 minuti? O raccontare l’‘Amleto’ in 43’’?



Gli appuntamenti al Teatro Jenco proseguiranno giovedì 25 con “Feltrinelli – una storia contro” scritto e diretto da Mauro Monni. un ironico e amaro percorso sulla vita del fondatore di una delle case editrici più importanti in Italia. Lo spettacolo racconta la storia italiana dal dopoguerra ai primi anni ‘70 vista attraverso gli occhi e l’impegno politico di Giangiacomo Feltrinelli, fondatore dell’omonima casa editrice. Durante il monologo si scoprirà com’è nato un capolavoro come il Dottor Zivago e “Il Gattopardo” e quanto siano state avventurose le loro pubblicazioni; di come Giangiacomo si avvicini alla realtà della rivoluzione cubana quasi per caso arrivando poi ad esserne coinvolto a tal punto da decidere di tentare una rivolta popolare anche in Italia. Infine rivivremo gli anni bui del periodo delle stragi di stato e degli anni di piombo, il tragico evento di Piazza Fontana con la conseguente clandestinità di Feltrinelli stesso (accusato ingiustamente di esserne stato il mandante) fino all’epilogo della sua, ancor oggi, misteriosa morte.

Spazio alla presentazione di libri, venerdì 2 agosto dove Massimo Mattei presenterà il suo lavoro “Il giardino della memoria”; mentre martedì 6 la compagnia teatrale amatoriale I Commedianti salirà sul palco con “La fortuna con l’effe maiuscola” commedia di Eduardo De Filippo ed Armando Curcio, per la regia di Mauro Gualzetti. Lo spettacolo, mescolando gli elementi classici della drammaturgia di De Filippo come la povertà, le difficoltà nel tirare avanti e la comicità, talvolta grottesca, racconta di una famiglia poverissima, pronta a qualsiasi espediente pur di fare soldi, anche a firmare “carte false” o a mettersi al servizio di coppie equivoche.

Mercoledì 21 è in programma “Francesco Nuti - andata, caduta e ritorno” spettacolo con Nicola Pecci scritto e diretto da Valerio Groppa che racconta la storia del grande artista toscano che ci ha incantato per oltre due decenni con i suoi film. Un vero e proprio viaggio fatto di sentimenti e di carne, che ripercorre la vita dell’uomo e l’artista, le sue passioni e le delusioni. Lo show, accompagnato dalle musiche di Giovanni e Francesco Nuti, scorre tra divertimento ma anche riflessione, tra gli amori per il biliardo, le auto di lusso e le donne bellissime, una fra tutte, la figlia Ginevra.

La rassegna si concluderà giovedì 29 agosto con Fabio Canino, l’attore, scrittore e conduttore radio-televisivo che presenterà al pubblico il suo ultimo libro: “Le parole che mancano al cuore”, pubblicato da SEM che descrive il tabù dell’omosessualità nel mondo del calcio.

Biglietti: ingresso gratuito.

Info: Teatro Jenco, via Euro Menini, 51 | www.teatrojenco.com | mail: info@teatrojenco.com | Prenotazioni al numero tel. 3463038170

Redazione - inviato in data 19/07/2019 alle ore 15.03.59 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it