Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoledì 21 agosto 2019  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori amare gli animali Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Degrado lucchese Garfagnana La Tradizione Lucchese  
  l'Altra Stampa Mediavalle Necrologi Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Un taxi a Lucca

Ieri sera, vigilia di Ferragosto, sono andato a cena in centro con amici che vebuti da fuori, alloggiavano in un B&B dopo l'Arancio, Sono andato a prenderli in macchina verso le sei e mi hanno detto che preferivano andare a piedi e tornare in taxi così potevano vedere anche un po''di periferia. Abbiamo passeggiato a lungo in centro e mi sono sentito inorgoglito dal fatto che sempre più spesso , mentre camminavamo, mi dicessero nella loro lingua quanto era bella Lucca, e che era una sorpresa ecc...
Siamo andati a cena e poi abbiamo chiesto, erano le 11,30 circa, al gestore del ristorante se cortesemente ci chiamava un taxi cosa che ha fatto immediatamente. Quando ho visto che stava discutendo animatamente al telefono ho immediatamente capito che c'erano problemi e infatti ci ha detto che avevano risposto che non c'erano taxi disponibili. E ora come faccio ? mi sono chiesto? i miei ospiti non più giovanissimi avevano già camminato molto e un tratto così lungo non l'avrebbero fatto sicuramente se non con molta sofferenza. Per farla breve sono andato a recuperare la macchina e poi sono tornato a prenderli in Piazza S.Maria per riaccompagnarli a casa, cosa che è avvenuta più o meno verso l'una.

Gentile Sindaco, so che la questione taxi è argomento spinoso e che i tassisti tengono sotto ricatto tutto il paese, quindi presumo anche Lucca, ma dovrebbe essere inaccettabile per il comune che un servizio pubblico, perché di servizio pubblico si tratta, possa essere gestito così, senza regole e senza garanzie di continuità. Quanti taxi ci sono a Lucca? quelli che ci sono bastano a coprire il servizio nelle 24 ore festivi compresi ? se non bastano perché il comune non rilascia altre 50 licenze mettendole all'asta ? se il servizio non c'è non è una interruzione di servizio pubblico ? c'è una calendarizzazione degli orari che ogni tassita fa un po''come le farmacie di una volta che potevamo sapere sempre qual'era quella aperta pe turno?

Sig. Sindaco chi è che deve controllare queste cose? il comune o la continuità del servizio viene lasciata alla libera scelta dei tassisti?

Guardi che non è cosa da poco. I miei amici che si sentono in colpa per la passeggiata forzata che mi sono dovuto fare per loro porteranno via con loro l'immagine di una Lucca splendida e da terzo mondo.

Anonimo - inviato in data 15/08/2019 alle ore 12.35.00 - Questo post ha 8 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Ma - da Anonimo - inviato in data 16/08/2019 alle ore 12.17.43
Non mi risulta malmenata.

---------------------------------------
- Evasori Fiscali - da Anonimo - inviato in data 16/08/2019 alle ore 12.16.30
I Taxisti oltre ad essere dei prepotenti ..,,, e non si capisce perché una categoria così piccola riesca a tenere in scacco un paese intero ...., sono anche dei grandi evasori fiscali . Questo stato dovrebbe lasciarli protestare quanto vogliono , stare fermi quanto vogliono , poi forse la situazione si sbloccherebbe . Per altro il taxista violento della signora spagnola pare non fosse nuovo a queste situazioni . Ma chi li controlla questi cafoni ?? Speriamo e tifiamo in UBER !!!

---------------------------------------
- Quella cliente è stata portata in ospedale - da Anonimo - inviato in data 16/08/2019 alle ore 9.33.35
E qualcuno osa dire che quando vi vuole vi vuole ?. Ma state bene? Una donna è starà malmenata da un energumeno e siccome è un po’ tassista va bene così? Vergognatevi!!!!
Speriamo che si possa utilizzare UBER!


---------------------------------------
- NORMALE...IN ITALIA E''NORMALE - da Anonimo - inviato in data 16/08/2019 alle ore 3.02.22
In Italia abbiamo abbondanza di fascisti, nostalgici del fascismo, destrorsi, nazionalisti, sovranisti, razzisti, comunisti, post comunisti, nostalgici del comunismo, animalisti, ambientalisti, verdi, credenti nelle scie chimiche, cristiano sociali, post socialisti, demagoghi, ec., ec., ec... Tutti insieme danno vita ad un sistema partitocratico IMMUTABILE, che si diverte a raccontare la fola per cui sarebbe esistita una 'seconda repubblica' e addirittura ne esisterebbe una 'terza'. Intanto, mentre queste repubbliche hanno finto e fingono di esistere, si continua con la settantennale liturgia dei governi che nascono e muoiono in parlamento e con l'inqulino del colle più alto che conduce qualsiasi tipo di danza politica. Naturalmente la massa partitocratica di cui sopra, illudendo i fessi che ci credono, finge di esser formata da partiti alternativi e monopolizza oltre il 95 per cento dei voti espressi alle elezioni. Poi, in parlamento governano tutti e questa legislatura potrebbe essere esemplare delle maggioranze variabili. Un sistema del genere non potrebbe sussistere senza il controllo ferreo di ogni segmento della società. Quindi, dalla RAI pubblica, all'Alitalia sovvenzionata dai cittadini, al sistema universitario stra statale, agli oligopoli oligarchici, all'ordine dei farmacisti, al no Bolkestein è tutto un peana ANTILIBERISTA che si eleva ai cieli d'Italia. Anzi, cari babbei, per fottervi meglio vi hanno anche inventato la narrazione per cui il liberismo, ovvero una cosa che in Italia NON C'E', sarebbe la causa dei vostri problemi. Beh, se volete continuate a crederci e a scannarvi tra grillini, fascisti, leghisti, democratici, ecc. Mentre voi vi scannate loro se la godono! A Lucca non ci sono taxi la notte? Volete a Lucca i taxi la notte? Per avere un buon servizio di taxi VA ABOLITO IL SISTEMA ILLIBERALE DELLE LICENZE. Chiunque deve poter fare il tassista purché in possesso di pochi elementari requisiti. Quando sul mercato ci sarà la LIBERA CONCORRENZA i taxi correranno a svolgere il loro servizio. Come avviene nella maggior parte dei posti del mondo.

---------------------------------------
- Ma - da Anonimo - inviato in data 16/08/2019 alle ore 0.10.30
Io sono a contatto con il pubblico ma ho la mia dignita. Quando il cliente esce dalle righe sono cavoli suoi .quando ce vo ce vole

---------------------------------------
- Se è stata trattata male - da Anonimo - inviato in data 15/08/2019 alle ore 21.28.32
Quindi un servizio può mandare a fare in quel paese e rispondere male?.... Credevo avessero un etica chi sta a contatto col pubblico

---------------------------------------
- Ma - da Anonimo - inviato in data 15/08/2019 alle ore 15.42.28
Se e stata trattata male ci sara una ragione.oppure si da per scontato che il cliente ha sempre ragione.se non si sa come e andata forse e meglio stare zitti

---------------------------------------
- Il 10 agosto.... - da Anonimo - inviato in data 15/08/2019 alle ore 13.54.20
Succede questo pure...

Turista di origini spagnole maltrattata da un tassista in pieno centro cittadino. L’uomo è stato successivamente identificato e denunciato per violenza privata e danneggiamenti e ora dovrà affrontare l’iter giudiziario a suo carico avviato dagli inquirenti lucchesi. I fatti oggetto dell’inchiesta risalgono ad alcuni giorni fa, quando la turista era scesa dal treno ed era salita a bordo di uno dei mezzi con regolare licenza a disposizione davanti alla stazione ferroviaria di Lucca.


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it