Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoledì 28 ottobre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
FRIDAY FOR FUTURE: 30 piantine dell’Unione Comuni Garfagnana

FRIDAY FOR FUTURE: 30 piantine dell’Unione Comuni Garfagnana per appoggiare le iniziative delle scuole nel terzo sciopero mondiale per il clima

In occasione della manifestazione di domani venerdì 27 settembre, terzo sciopero mondiale per il clima lanciato dal Comitato Fridays For Future, l’Unione Comuni Garfagnana rinnova il proprio sostegno all’iniziativa, il cui appello non può lasciare indifferenti quanti possono dare il proprio contributo per la salvaguardia dell’ambiente e della salute.
Dopo i due scioperi del 15 marzo e 24 maggio 2019 a cui le scuole della Valle del Serchio sono state invitate a partecipare con il girotondo e l’attività sulla biodiversità, l’azione scelta per questa nuova occasione è quella di piantare un albero nel giardino della scuola di appartenenza.
L’Unione si è quindi resa disponibile a fornire oltre 30 piantine provenienti dal vivaio forestale Centro la Piana, che gestisce dal 2008 congiuntamente al Giardino Botanico ‘La Pania di Corfino’ rappresentando un’eccellenza per il nostro territorio per la valorizzazione del patrimonio ambientale.



I temi di cui oggi si dibatte vedono questo Ente da tempo impegnato con iniziative e progetti per lo sviluppo sostenibile del territorio e l’educazione ambientale, molti dei quali hanno interessato tutte le scuole della Valle del Serchio. In particolare attraverso i progetti INFEA finanziati dalla Regione Toscana e dal territorio migliaia di studenti hanno svolto laboratori, incontrato esperti, partecipato a visite guidate sui temi del risparmio energetico, il riciclaggio dei rifiuti, il consumo idrico, l’utilizzo razionale del territorio. Numerosi i prodotti realizzati e diffusi nelle famiglie sul territorio per favorire la diffusione delle ‘buone pratiche’. Importante il lavoro per la salvaguardia della biodiversità locale vegetale e animale, strumento vincente per l’adattamento delle specie ai cambiamenti climatici: presso il Centro la Piana sono infatti conservati i semi di 34 varietà erbacee (cereali, ortive, leguminose) locali; un campo collezione di frutti dove sono raccolte 185 diverse varietà locali tra melo, pero, susino, ciliegio, fico, pesco; un campo collezione di circa 50 vitigni tradizionali. I locali e gli spazi del vivaio sono utilizzati per progetti di ricerca e sperimentazione, ed educativi a cui hanno partecipato anche le scuole.
L'Unione Comuni ha promosso l’istituzione della I° Comunità del cibo della Garfagnana che rappresenta un’autentica novità sulla quale investire per il futuro. Promuove da anni le filiere corte, produzioni di qualità quali Farro IGP, la farina di neccio DOP. Il Patrimonio Agricolo Forestale della Regione Toscana, di circa 4400 ettari, viene gestito attraverso una programmazione etica e sostenibile; ha un ruolo fondamentale nella gestione del territorio, svolge interventi di risanamento, forestazione e riqualificazione del territorio.
Sostiene la nuova offerta formativa dell’I.S.I. Garfagnana arricchita da nuovo indirizzo scolastico, l’Istituto Tecnico AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA, con articolazione “Gestione dell’ambiente e del territorio”. Svolge tutte le sue attività in conformità alle direttive dettate dalla certificazione ambientale UNI EN ISO 14001.

Redazione - inviato in data 26/09/2019 alle ore 20.32.22 - Questo post ha 1 commenti

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- piante da sistemare - da nonna gianna - inviato in data 27/09/2019 alle ore 10.30.25
Ottima idea quella di piantare piante per ri inverdire la città: perché non utilizzare alcune piante del vivaio ormai abbandonato e fallito, prima che diventino intrapiantabili e siano distrutte?

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it