Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 23 aprile 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Questa terra impastata di sangue. Vita e morte di don Aldo Mei

Giovedì 14 novembre 2019, alle ore 16:00, nei locali del Centro Chiavi d'Oro di Lucca, proiezione del videodocumentario Questa terra impastata di sangue. Vita e morte di don Aldo Mei, regia di Stefano Ceccarelli e Nadia Davini. Il filmato, realizzato per conto di una sinergia di Enti di cui fanno parte i Comuni di Lucca, Capannori e Pescaglia, l'Istituto Storico della Resistenza, l'Arcivescovato e la Scuola per la Pace dell'Amministrazione provinciale, è interpretato dall'attore lucchese Marco Brinzi, che conduce lo spettatore nei luoghi dell'esistenza eroica del giovane parroco di Fiano di Pescaglia fucilato a Porta Elisa dai militari tedeschi nell'agosto del '44 per la sua tenace difesa della popolazione civile. Si segnalano nel video le interviste agli storici Gianluca Fulvetti ed Emmanuel Pesi e all'arcivescovo di Lucca, monsignor Paolo Giulietti, che contribuiscono a contestualizzare e attualizzare la vicenda umana e di fede, di resistenza alla barbarie e di perdono del giovane sacerdote lucchese.

Ingresso libero.

Info 0583 48097

Redazione - inviato in data 11/11/2019 alle ore 16.45.56 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it