Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 23 febbraio 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Mediavalle Necrologi Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
I giovani, la violenza di genere e il bullismo: a Porcari spettacolo teatrale

I giovani, la violenza di genere e il bullismo: a Porcari spettacolo teatrale per riflettere e combattere l’indifferenza

Ogni tanto fa bene uscire di scuola e vivere un’esperienza diversa. Come hanno fatto questa mattina (25 novembre) una novantina di alunni di quattro classi della scuola media E. Pea di Porcari, coinvolti, nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in uno spettacolo teatrale scritto, diretto e interpretato da Michela Innocenti all’auditorium Da Massa Carrara.




F.R.A.G.I.L.E è un testo di teatro di narrazione, con l’autrice sola sul palco a dialogare con i ragazzi in modo interattivo. La violenza di genere attraverso storie vere, ma anche tutte le problematiche relazionali che investono questa fascia di età soprattutto in ambiente scolastico, come bullismo e cyberbullismo.




“Lo spettacolo - afferma la consigliera delegata alle Pari Opportunità, Francesca De Toffol - si inserisce nel più ampio programma di sensibilizzazione portato avanti da questa amministrazione e rivolto ai ragazzi più giovani su un tema che sta raggiungendo dati allarmanti come quello della violenza di genere e non solo. Lo spettacolo racconta infatti anche episodi di violenza che non attengono unicamente al rapporto uomo-donna ma investono altre tipologie di contesti e relazioni, come il bullismo e cyberbullismo e tutte quelle forme di interazione che deviano dal naturale percorso di benessere dell’individuo nella collettività. Conoscere, comprendere e interagire - conclude De Toffol - è certamente il primo passo per tenerci lontani dal nemico più terribile per la cura di questi mali: l'indifferenza”.

Redazione - inviato in data 25/11/2019 alle ore 12.50.17 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it