Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 9 aprile 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
I 20 anni per la sezione AIL di Lucca

Non c’è due senza tre. Per la sezione AIL di Lucca gli eventi di questo 2019, anno del ventennale, non sono appuntamenti isolati ma destinati a crescere e ripetersi.

La sezione provinciale A.I.L., Associazione italiana contro le leucemie, linfomi, mieloma, per il ventennale aveva già proposto il 13 aprile scorso un incontro su: «Nuove terapie, organizzazione dell’ematologia, ricordi e storie», nella sala Tobino del Palazzo Ducale. Era seguita la festa del 29 giugno all’Orto botanico con ospite il regista teatrale, attore e conduttore televisivo Pino Strabioli.

Terzo evento sabato pomeriggio, 30 novembre, dalle ore 18, nell’auditorium del Suffragio spazio dell’Istituto «Boccherini». Sarà un bel concerto, a favore della associazione provinciale AIL di Lucca, con Paolo Ardinghi al violino, Simone Soldati al pianoforte, Filippo Rogai al flauto e Giovanni Passalia al pianoforte. In programma musiche di Bach, Beethoven, Bartòk e Borne. Un appuntamento da non perdere nel segno della solidarietà e dell’armonia.

Redazione - inviato in data 28/11/2019 alle ore 14.58.04 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it