Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 29 marzo 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
le celebrazioni per i 100 anni del Cavanis

Domenica 8 dicembre si concludono le celebrazioni per i 100 anni del Cavanis, messa solenne presieduta dall’Arcivescovo e riapertura della Chiesa intitolata alla Beata Vergine Maria

Domenica 8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione, Porcari si appresta a vivere una giornata di grande significato. Si concludono infatti le celebrazioni per i 100 anni dall’arrivo dei Padri Cavanis in paese.




Il programma inizia alle 10 con la Messa solenne nella chiesa di S. Giusto presieduta dall’Arcivescovo di Lucca Mons. Paolo Giulietti. Dopo la celebrazione liturgica si terrà la Processione che dalla Chiesa parrocchiale raggiungerà il centro pastorale interparrocchiale Cavanis dove è previsto un evento molto atteso da tutta la Comunità: la cerimonia di riapertura della chiesa della Beata Maria al Cavanis dopo l’intervento di restauro, durato circa un anno, reso possibile grazie anche ad un cospicuo contributo da parte dell’amministrazione comunale.




“L’anno del centenario - ha aggiunto il sindaco Leonardo Fornaciari - non poteva concludersi in modo migliore, con la riapertura della Chiesa intitolata all’Immacolata Concezione. Celebrare questo anniversario significa ripercorrere e riprendere le nostre radici gettando uno sguardo al futuro, senza tradire mai l’origine di questi luoghi da sempre dedicati all’educazione dei nostri giovani. La riapertura della chiesa Cavanis ha un grande significato perché restituiamo questo luogo alla Comunità”.




La chiesa resterà aperta tutti i giorni da mattina a sera e ospiterà momenti di vita pastorale, come celebrazioni per ragazzi e genitori. Non si terranno messe ordinarie, ma sarà a disposizione per confessioni e i momenti di preghiera. I lavori hanno riguardato il rifacimento del tetto, la sostituzione degli intonaci esterni e delle finestre e la ripulitura del pavimento per riportare alla luce i marmi originali.




La giornata proseguirà alle 12.30 con un pranzo al Palasuore in via Francesco Carrara e alle 15,30 con l’inaugurazione della Mostra dei Presepi e Diorami, a cura di Paola Del Carlo, in via Sbarra 85.




Alle 17 ultimo atto nella chiesa Cavanis con un concerto di canti mariani a cura della corale della Comunità pastorale Porcari-Rughi-Padule.

Redazione - inviato in data 06/12/2019 alle ore 12.44.02 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it