Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
lunedì 6 aprile 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
“Caro Leonardo”, una serata dedicata a Leonardo Ghivizzani

Il Circolo del cinema inizia lunedì 20 gennaio, a S. Micheletto, ore 21,15 i suoi cicli con “Caro Leonardo”, una serata dedicata a Leonardo Ghivizzani.

Chi era Leonardo? Era una di quelle serate prima del Natale, una serata buia, fredda, piovigginosa e Leonardo tornava a casa a piedi dal lavoro a San Concordio, quando è stato travolto mortalmente da un camioncino. Leonardo aveva poco più di 50 anni e si trovava nel pieno delle forze fisiche e intellettuali. Leonardo era un dirigente del Circolo del cinema, un esperto di informatica, capace di risolvere creativamente problemi apparentemente insolvibili. Chi lo ha conosciuto non lo può dimenticare per il sorriso ironico di una dolcezza signorile, per una viva curiosità di ogni aspetto visibile e invisibile della vita, ma anche per averlo visto sui pedali della sua bici in città.

Questo il programma della serata.

1) “Caro Leonardo”: riflessioni, ricordi aperti a chi vuole intervenire. Introduce Giuseppe Guastini, presidente del Circolo del cinema, coordina Gianni Quilici.

2) Proiezioni
A) “Il cinema nelle citta” omaggio a Matt Harding, 3 minuti
con Leonardo, Mario Rocchi, Simone Bigongiari, Stefano Barsocchi.
B) “Una serata a San Micheletto” di Alice Ghivizzani, 8 minuti
con Leonardo e il pubblico di San Micheletto
C) “The general” di e con Buster Keaton 70 min.
L'ultimo che Buster Keaton firmò come regista, uno dei suoi più belli per l'armonia della costruzione e del ritmo, lo splendore degli spazi aperti, la ricchezza delle invenzioni, la cura maniacale della ricostruzione ambientale. Caso raro di un film comico che è anche un trascinante racconto d'azione e d'avventura.
Ingresso naturalmente libero

Redazione - inviato in data 17/01/2020 alle ore 11.54.07 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it