Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 5 aprile 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Colpire sempre colpire duro

La repressione contro i residenti , ovvero...contro la sosta auto dei residenti scatenata dal regime comunista del sindaco e la sua giunta stalinista è in atto.
Auto fuori posto multate quando il comunista sa bene che per un posto auto vi sono quattro residenti , per questo il comunista approfitta per scatenare l'offensiva di multe contro la residenza per liberare i posti e immobili ottemperando alle disposizioni non scritte mai dette dei suoi vecchi padroni . La repressione ha già dato i suo frutti in pochi anni circa il 40 per cento dei lucchesi ha lasciato il CS , chi invece è costretto a rimanere per motivazioni diverse è costretto a subire la vendetta rossa comunista e subire le angherie giornaliere per l'unica colpa di non poter lasciare una città ormai comprata dai poteri forti .
' CHI MAL FA MAL FIN S'ASPETTI ' resterà sempre ...poi un 'GIUDICE A BERLINO' ……...e verrà il giorno che non si canteranno più ritornelli dei traditori ...Dal MANZONI '......e verrà il giorno in cui…..'
Marco Tullio Cicerone

Anonimo - inviato in data 20/01/2020 alle ore 13.44.41 - Questo post ha 4 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- @io voglio - da Anonimo - inviato in data 20/01/2020 alle ore 21.45.55
hahahahhaah sei troppo simpatico, mi dici ma conosci do'è il parcheggio carducci ? è dentro le mura, ma anche gli altri Palatucci e quello fuori porta san donaato sono a 3 minuti dal centro... non sò, magari non hai le gambe e fiato per caminare o vorresti arrivare al barretto di giò in auto così puoi tornare alla tua auto singhiozzando...


---------------------------------------
- @ colpire - da Anonimo - inviato in data 20/01/2020 alle ore 20.39.32
no, tanto per dire, ma lei lo sa o no che ci sono molti più permessi per residenti in giro che stalli di sosta gialli?

Perché non si fa mai una bella indagine SERIA su chi ne ha diritto e chi no?
Dover sono rimpiattati i vigili urbani?
Sabato sera a spasso a Pisa ne ho visti in servizio una decina se non di più: allora?

Perché NON SI FANNO i PARCHEGGI INTERRATI, Cristo di Dio, a 3 euro l'ora?
Dove cazzo finiscono le nostre tasse?

Di questo passo fra 30 anni saremo allo stesso punto.

Io voglio un parcheggio interrato a tre piani nuovo di zecca in Piazza Napoleone, ingresso da Via Vittorio Veneto e uscita da San Girolamo; a Pisa c'è vicino a Corso Italia, lo voglio anche a Lucca.
Ne abbiamo bisogno come il pane, e in tutte le città del nord Europa -anche in Olanda, che hanno il piano terra ben sotto il livello del mare- ce ne sono a volontà, anche in città secondarie, bisogna farli anche qui.


---------------------------------------
- Purchè non si padri di San Francesco - da Anonimo - inviato in data 20/01/2020 alle ore 16.20.34
E''come la Valle d'Aosta vige lo statuto speciale

---------------------------------------
- Colpire. - da Anonimo - inviato in data 20/01/2020 alle ore 14.48.43
Chi rispetta le regole, nessuno lo multa, residenti o no, l'auto si mette negli stalli autorizzati, caro Marco Tullio, l'anarchia porta al caos, ricordatelo!

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it