Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 22 gennaio 2021  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca come la vorrei  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
M'illumino di meno 2020 - Noi piantiamo BioDiversità

M'illumino di meno 2020 - Noi piantiamo BioDiversità, alberi da frutto di varietà a rischio di estinzione.
Anche per quest’anno, l'Unione Comuni Garfagnana ha aderito all’iniziativa di rilevanza internazionale “M'illumino di Meno”, lanciata a partire dal 2005 da Caterpillar di Rai Radio 2, prevista quest’anno per la giornata di oggi 6 marzo e dedicata ad aumentare gli alberi, le piante e il verde intorno a noi.
Dato il tema dell’anno, oltre alle eventuali iniziative programmate dalle singole Amministrazioni legate al risparmio energetico, questa Unione, proseguendo il percorso di salvaguardia e valorizzazione della biodiversità in tutte le sue forme, anche attraverso la Comunità del Cibo e dell’Agrobiodiversità della Garfagnana, ha proposto ai Comuni componenti di piantare ciascuno in uno spazio pubblico una varietà locale di albero da frutto in spazi pubblici entro l’anno 2020, certi che questa azione sarà di stimolo ed esempio per le persone e che nel corso dell’anno molti altri ne verranno piantati.
Del resto l’Unione, attraverso il Centro “la Piana” e la Banca Regionale del Germoplasma di Camporgiano, ha da sempre operato per il recupero e la valorizzazione delle varietà agricole locali e, dagli anni 2000, l’interesse maggiore è verso la tutela della biodiversità agraria, in particolare di tutte le specie tradizionalmente coltivate che sono state recuperate, caratterizzate ed iscritte ai repertori regionali delle specie a rischio di estinzione ed erosione. Attualmente gestisce, tra l’altro, un campo collezione di piante da frutto di oltre 180 varietà, per un totale di circa 500 piante, e un vigneto di 1200 esemplari di 50 varietà di viti. L’obiettivo, che di questa iniziativa promozionale, è quello di ampliare la rete di persone che coltivano le varietà locali al fine di evitarne l'estinzione.
Oltre che piantare gli alberi da frutto della Biodiversità, l’Unione Comuni Garfagnana ha promosso e coordinato l'adesione dei Comuni componenti all'iniziativa che nella giornata di oggi 6 marzo parteciperanno con numerose iniziative tra cui: Careggine spegnerà i riflettori del Monumento degli Alpini per tutta la serata; Castiglione di Garfagnana spengerà le luci del Palazzo Comunale nella piazza centrale del paese; Fabbriche di Vergemoli spegnerà l’illuminazione del Ponte di Colandi di Fabbriche di Vallico; Fosciandora spegnerà le luci della Rocca di Ceserana; Gallicano spegnerà i riflettori del Palazzo Comunale e del magazzino Comunale con i lotti interni dell’area artigianale di Via G.Bartolini per l’intera notte e i riflettori della Chiesa di San Jacopo e della Rocca di Trassilico dalle ore 18:00 alle 19:30; Pieve Fosciana spegnerà la luce pubblica in tutto il paese capoluogo dalle ore 21:00 alle ore 21:30; San Romano in Garfagnana spegnerà le luci della Fortezza delle Verrucole.

Redazione - inviato in data 06/03/2020 alle ore 15.15.27 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it