Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
lunedì 30 novembre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca come la vorrei  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Il Tau Calcio lancia l'hashtag #NoiGiochiamoInCasa

ALTOPASCIO, 22 marzo 2020 - Scuole chiuse e attività sportive sospese: una rivoluzione delle abitudini di tutti, in particolare per i più piccoli. Anche l'Asd Tau Calcio Altopascio si è adeguata alle disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che impone la sospensione delle attività e la chiusura degli impianti, ma per restare vicino ai tanti tesserati ha lanciato l'hashtag #NoiGiochiamoInCasa. I giovani atleti amaranto sono chiamati a inviare video che li riprendono mentre giocano, palleggiano, parano rigori tra le porte di casa o in giardino. Le prodezze, poi, verranno condivise sui canali social del Tau Calcio. Un modo semplice per far sentire a tutti che la grande famiglia Tau resiste e si tiene in forma e con il morale alto.

Ma non solo. La società altopascese ha messo al lavoro anche i più grandi: la Prima Squadra che, fino all'interruzione delle attività, stava conducendo un campionato soddisfacente in Eccellenza si è messa all'opera con video, sfide ed esercizi per guidare i più piccoli. Una sorta di challenge casalinga, che sfida il settore giovanile a imitare, e perché no a superare, le prodezze degli atleti più grandi. Per primo è partito il capitano Elia Chianese che ha dato sfoggio di una mira prodigiosa e di grande abilità calcistica, palleggiando con un rotolo di carta igienica e una pigna o colpendo al volo con la palla un frisbee lanciato in giardino. In arrivo anche esercizi da svolgere in giardino o in casa curati del preparatore atletico della prima squadra, Federico Secchiaroli.

Per partecipare è sufficiente andare sui canali social del Tau Calcio, accettare la sfida e condividere il risultato taggando su Instagram e su Facebook l'Asd Tau Calcio Altopascio.



Chianese che fa canestro nel bidet e colpisce un frisbee in aria con la palla: https://youtu.be/aBepoiTEcAE;

Chianese che palleggia la carta igienica: https://youtu.be/zgnBgQJssFY

Redazione - inviato in data 22/03/2020 alle ore 12.36.50 -

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it