Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 28 maggio 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Basta, fatemi uscire!!

650.614 Morti in Italia nell’anno 2017, ultimi dati ufficiali ISTAT

230.000 morti tra ischemie, infarti, malattie del cuore e cerebrovascolari ogni anno e rappresentano la prima causa di morte e invalidità.

179.000 morti per Tumori nel 2017. 3.460.025, di Italiani, il 5,3% dell’intera popolazione vivono dopo la diagnosi di cancro, cifra in costante crescita. Oltre 371.000 nuovi casi di tumori maligni nel 2019.

53.000 morti di Influenza e polmonite e per malattie del sistema respiratorio nel 2017

3.334 morti nel 2018, sempre dati ISTAT, in Incidenti stradali e 242.919 feriti.

Coronavirus: Questi i numeri ufficiali a ieri. Persone positive sono 85.388, di queste 52.579 sono in isolamento domiciliare e 28.741 sono ricoverati in ospedale di cui 4.068 sono in terapia intensiva. 13.915 i morti in concausa con il Virus.

La maggior parte dei malati viene seguita a casa senza o con pochi sintomi.

Confrontiamo questi dati e cerchiamo di essere realisti.

Basta isterie pubbliche e private.

Basta con le limitazioni alla mia libertà personale sancita dalla Costituzione.

Basta a norme confuse, incomprensibili, contradditorie, dettate non per garantire al meglio la mia incolumità ma per prevenire, invano, i furbetti del quartiere.

Mi debbono spiegare perché non posso andare in auto, dove voglio, consentendomi di avere una pseudo vita normale: andare al mare a vedere un tramonto, in montagna a vedere un panorama, senza mai scendere dall’auto. Chi infetto stando in auto?

Perché in auto debba essere da solo, quando vivo tutto il giorno chiuso in casa con i miei familiari, in casa si, in auto no. Follie.

Come si fa a credere che le persone esasperate da un mesi di chiusa possono continuare a seguire norme stupide e come si fa a pensare di far rispettare norme stupide con contravvenzioni che nessuno poi pagherà mai.

Perché non posso andare a fare la spesa dove voglio: da solo, una volta per settimana, usando l’auto e le precauzioni datemi, mascherina e distanza sociale?

Dopo un mese di chiusura totale o si comincia ad ragionare di allentare i divieti per lo meno quelli stupidi, a prospettare calendari credibili di riaperture programmate e dilazionate o si arriverà, non alla rivolta sociale, ma al ridicolizzare le norme date, come già sta avvenendo, da parte di una popolazione che ne ha piene le scatole della confusione che regna nelle indicazioni fornite dai cosiddetti esperti, dai politici, dai Presidenti di Regione alle ricerca di alibi o di visibilità, dagli altri Stati, vedi Svizzera e Svezia, certo non gli ultimi per civiltà.

Tutti brancolano nel buio, nessuna certezza scientifica, su come il Virus si propaga, da persona a persona? Nell’aria? Negli ambienti e nelle cose? Ognuno dice la sua.

L’unica certezza che si è propagato negli Ospedali della Lombardia e poi nelle Case di Riposo di tutta Italia, portato al Sud da decisioni idiote di chiudere la Lombardia, annunciandolo il giorno prima.

Abbiamo chiuso tutto, rischiando di affamarci per decenni, perché non eravamo pronti ad affrontare la Pandemia: Pochi posti attrezzati negli ospedali, pochi respiratori, poche mascherine.

Bene, ora è passato un mese e dovranno passare ancora 10 giorni, il tempo vi è stato per attrezzare la sanità pubblica e acquisire i presidi che mancano.

Adesso vogliamo gradualmente ricominciare a vivere, decidendolo assieme, nella consapevolezza che saremo costretti a convivere con questo Virus fino alla scoperta del Vaccino e che fino allora, non potremmo stare chiusi in casa, anche perché lo siamo da quasi un mese e le persone continuano ad essere infettate ugualmente.

Si facciano tamponi e analisi del sangue: chi non è infetto o meglio ancora ha già passato l’infezione da Virus facciamoli uscire, con tutte le precazioni necessarie, mascherine e distanziamento sociale…ma facciamoli uscire.



Francesco Colucci, Blogger Lucca

Redazione - inviato in data 04/04/2020 alle ore 19.58.22 - Questo post ha 6 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Colucci blogger - da Anonimo - inviato in data 05/04/2020 alle ore 0.21.05
Forse data l'età è meglio se si fà controllare per demenza senile, non ce la fa piu a stare in casa ? Cerca visibilità ? Non lo sappiamo ma una cosa è certa, non è in grado di analizzare fino in fondo la gravità della situazione.
Unica cosa certa è che troppe persone la prendono alla leggera come fà Lei caro Colucci, andare a giro in auto aumenta il rischio di incidenti stradali che comportano ricoveri aggiuntivi in reparti che non possono permettersi di accogliere ulteriori pazienti.
Quando scrive in merito alla Lombardia 'annunciandolo il giorno prima' sta scrivendo qualcosa di falso, perchè non è stato annunciato ma bensì è stato rivelato da qualcuno di nascosto, vede cè una bella differenza caro blogger di sto cxxxxxx.
Sono d'accordo con un il commento @E''della squadra di Renzi, giusto solo li poteva stare e l'unica soluzione sono i manicomi.


---------------------------------------
- Da anonimo - da Anonimo - inviato in data 04/04/2020 alle ore 22.34.46
Dia ascolto sig Colucci . Non ne posso più dei suoi blogger.! Per favore dia ascolto ! Dice una marea di dis ...rate.

---------------------------------------
- se si potesse scegliere a chi dare il coronavirus.... - da Anonimo - inviato in data 04/04/2020 alle ore 21.38.53
Mi auguro che qualsiasi complottista o demente in grado di affermare che il coronavoris è come una semplice forte polmonite, possa ammalarsi dello stesso. Tanto è tutta una montatura del SISTEMA!

---------------------------------------
- E' della squadra di Renzi - da Anonimo - inviato in data 04/04/2020 alle ore 21.24.39
E si vede....
Tutti uguali per apparire sui giornali .
Sennò non se li incula nessuno.
Una proposta : riapriamo i manicomi !!!


---------------------------------------
- IO RESTO A CASA! - da Anonimo - inviato in data 04/04/2020 alle ore 20.48.32
ANSA 04 aprile 2020 'Coronavirus: poliziotto morto era nella scorta del premier -
Aveva contratto il virus alcune settimane fa ed era stato subito ricoverato e intubato' (...)

Per il resto,
come primo è noto che la stupidità è 'senza limiti'.
Come secondo,
direi insieme ai dottori cinesi specialisti in virus,
serve un treno di psicoanalisti.


---------------------------------------
- Questo qui mi ricorda Renzi - da Anonimo - inviato in data 04/04/2020 alle ore 20.04.05
Mica sarà il clone di Renzi. In ogni caso faccia pure.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it