Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 24 ottobre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Direttore...

aveva ragione nel suo articolo siamo in mano a dei politici falsi ed incapaci che oltretutto ci mettono di mezzo. Avranno sulla coscienza migliaia di morti
vedi
https://www.francescocosta.net/2020/04/12/dati-ufficiali-senza-senso/

Marco C.

Anonimo - inviato in data 13/04/2020 alle ore 13.24.48 - Questo post ha 2 commenti

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Acqua calda... - da Anonimo - inviato in data 14/04/2020 alle ore 10.11.52
Tutta teoria ideologica.
Siamo in 60 milioni sessanta.
Alcuni dottori dicono che il virus è su più o meno sei milioni.
E gli altri 54 milioni cinquantaquattro?
Trasferiti sulla Luna?


---------------------------------------
- ACQUA CALDA - da Anonimo - inviato in data 14/04/2020 alle ore 1.35.37
L'articolo citato scopre l'acqua calda, ovvero quello che qualsiasi mente pensante già sapeva o almeno intuiva. Quel che conta è il numero dei ricoverati in terapia intensiva. Se questi calano vuol dire che:

Caso 1 - I contagi calano

Caso 2 - Con il caldo il virus è meno aggressivo

Caso 3 - il virus è mutato ed è meno aggressivo

Caso 4 - Il virus ha già colpito le persone più vulnerabili e, morte quelle, ora fa meno danni

Caso 5 - Siamo di fronte ad un effetto combinato di tutti i casi di cui sopra


Tutto questo posto che il caso 4 per essere operativo richiede che i contagiati asintomatici siano stati un numero enorme (probabilmente è vero nelle province di Bergamo e Brescia). Il fare una quarantena ha senso quando non si sa cosa altro fare ed è evidente che in questo caso la quarantena ha lo scopo di rallentare l'epidemia e non altro. La quarantena è un rimedio antichissimo ed adottato anche quando non si aveva idea di cosa fosse un virus. Basta andare all'Archivio di Stato e leggersi dei documenti per osservare che stati come la Repubblica o il Ducato di Lucca adottassero la quarantena in modo abbastanza frequente. Nel XIX secolo spesso barche provenienti da porti infetti venivano messe in quarantena e chi c'era sopra non poteva sbarcare. In sostanza nessuno (e non solo l'Italia) sa cosa fare, per cui quarantena. Come ripartire? Intanto facendo tutto quello che si può fare da soli e che oggi è comunque proibito. Si tratta di proibizioni assurde e dunque da rimuovere.


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it