Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoledì 2 dicembre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca come la vorrei  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
contributo straordinario all’affitto a Pietrasanta, domande dal 22 aprile

E’ rivolto a lavoratori dipendenti ed autonomi che hanno cessato, ridotto o sospeso attività a causa Covid 19.

Via libera della Giunta Municipale di Alberto Stefano Giovannetti al contributo straordinario per l’affitto a Pietrasanta. Si tratta di una misura straordinaria regionale di sostegno per il pagamento dell’affitto destinata ai lavoratori dipendenti e autonomi che in conseguenza dell’emergenza causata dal Coronavirus abbiano cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro. Il contributo sarà calcolato sulla base del 50% del canone di locazione, e comunque non potrà essere superiore a 250 €/mese e comunque modulato, sulla base delle risorse economiche disponibili. Il contributo corrisponde a 3 mensilità successive a partire da aprile 2020.



Non possono fare richiesta gli assegnatari di alloggi erp, per i quali sono già previste altre forme di sostegno. Sarà lo stesso Comune di Pietrasanta ad anticipare le somme per il contributo straordinario. Le domande possono essere presentate dal 22 aprile al 20 maggio 2020.



In particolare per presentare la domanda è obbligatorio avere la residenza anagrafica a Pietrasanta nell’immobile in locazione per cui si richiede il contributo ed essere titolari del contratto di affitto. Bisogna anche avere un Ise come nucleo familiare non superiore a 28.684 euro e avere una diminuzione del reddito del nucleo familiare di almeno il 30% per cause riconducibili all’emergenza epidemiologica del Covid-19. La riduzione potrà essere riferita sia a redditi da lavoro dipendente (riduzione orario di lavoro, cassa integrazione), sia a redditi da lavoro autonomo (con particolare riferimento alle categorie la cui attività è stata sospesa a seguito dei provvedimenti del Governo), sia a redditi di lavoro con contratti non a tempo indeterminato di qualsiasi tipologia.



Il bando è stato pubblicato sul sito www.comune.pietrasanta.lu.it. La domanda debitamente compilata in ogni sua parte, corredata da copia del documento e della firma del richiedente, potrà essere presentata: spedita mezzo lettera raccomandata A/R tenendo presente che farà fede la data riportata sul timbro dell’Ufficio postale accettante. La raccomandata dovrà essere indirizzata a: Comune di Pietrasanta, P.zza Matteotti n. 29 con indicazione sulla busta della dicitura “Contiene domanda per l’assegnazione di contributi a sostegno del canone di locazione conseguente all’emergenza Covid-19”; inviata tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata comune.pietrasanta@postacert.toscana.it inviata tramite mail semplice, su indirizzo dedicato protocollo@comune.pietrasanta.lu.it



Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

Redazione - inviato in data 18/04/2020 alle ore 12.25.28 -

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it