Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 22 ottobre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Lo stilista altopascese Luca Piattelli primo in Toscana a sperimentare la sanificazione continua

Lo stilista altopascese Luca Piattelli primo in Toscana a sperimentare la sanificazione continua del suo atelier con il plasma freddo

Sarà lo stilista altopascese Luca Piattelli, nel suo atelier, il primo in Toscana a sperimentare e mettere in pratica l’ultima novità in tema di sanificazione di locali, il sistema a plasma freddo.

La novità, importantissima perché potrebbe rivoluzionare veramente il concetto di locali privi di agenti patogeni anche di basso impatto, arriva grazie alla ormai consolidata sinergia con il colosso della bellezza Wella, che ha da tempo un rapporto stretto di collaborazione con Luca Piattelli e il suo staff.

Proprio Wella ha indicato nell’atelier di Piattelli il luogo ideale per collocare un macchinario molto costoso e che oggi viene utilizzato per ambienti assolutamente sterili come ospedali e aeroporti.

La differenza fondamentale fra questo innovativo sistema di sanificazione a plasma freddo della ditta Yonix e le tecniche attualmente utilizzate da tutti gli altri non è tanto nella qualità della sanificazione, ma nella durata e continuità della condizione.

Infatti con il plasma freddo la sanificazione è continua, costante, in grado quindi di neutralizzare ogni batterio che possa essere introdotto, anche in minima parte, da ogni nuovo ingresso nell’atelier. Con questo sistema la sanificazione non si ferma mai e non si è obbligati, come accade con i sistemi tradizionali, a evacuare la sala e quindi farla non più di due o tre volte al giorno, ad ambiente chiuso e con un periodo di fermo del locale.

“L’impegno economico è importante, ma ne vale la pena anche per noi che ci lavoriamo e non solo per il coronavirus, ma perché garantirà nel tempo un’aria e un ambiente decisamente migliori. Noi- dice lo stesso stilista Luca Piattelli- abbiamo sempre avuto particolare attenzione al tema dell’igiene e quindi non ci sorprende più di tanto applicare questi protocolli . Da sempre abbiamo cambiato per ogni cliente tutto quanto vi entrava in contatto, ora abbiamo introdotto gli asciugamani monouso e ampliato la cosiddetta isola dell’igiene, ma in un certo senso lo abbiamo sempre fatto”.

Piattelli fa anche un quadro della condizione della sua attività “ Come tutti abbiamo sofferto questo lockdown, ma ora siamo ripartiti alla grande, anche perché la gente aveva bisogno di sistemarsi i capelli e gli altri aspetti della bellezza personale. Abbiamo prenotazioni fino a giugno e approfittando della possibilità di modellare gli orari, non dovremmo ricorrere alla cassa integrazione, sperando in generale che, per tutto il comparto, si tenga conto delle sofferenze per le nostre aziende”.



Redazione - inviato in data 29/05/2020 alle ore 9.51.54 -

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it