Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 18 settembre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
La questione Comune di Vagli

Il PD Territoriale di Lucca, alla luce di quanto emerso dalle prime notizie relative all’inchiesta che ha coinvolto l’attuale amministrazione del Comune di Vagli, esprime la massima fiducia nella procura e nella giustizia italiana affinché venga fatta chiarezza, non per un garantismo ottuso e di facciata, ma perché sinceramente speriamo che non sia vero.
Che non esista un sistema Vagli, che la lunghissima e pesantissima lista dei reati ipotizzati dalla Procura (associazione a delinquere finalizzata alle truffe, falso ideologico, abuso d’ufficio, corruzione, turbativa d’asta, riciclaggio) sia solo ipotetica, benché le forze politiche di minoranza da tempo segnalassero anomalie nella gestione del comune, sia che si tratti di opere di somma urgenza, sia che si tratti di opere non si sa quanto utili e necessarie alla comunità nella sua interezza.
Lo speriamo perché crediamo nella Politica come attenzione e rispetto della comunità amministrata, come tensione ideale alla realizzazione del benessere dei cittadini, che si tratti di Vagli come dell’Italia.
E speriamo che l’attuale amministrazione leghista, in un sussulto di dignità e di amore per i loro concittadini ed il loro territorio, compia finalmente un gesto riparatore e rassegni le dimissioni, per liberare il comune da questa cappa di sospetto e di sconcerto.
Sarebbe finalmente un atto politico, dopo tanti atti di (presunta) malapolitica, se ne sono capaci che lo compiano. Subito. Vagli merita di più.
Invitiamo, comunque, il Prefetto ad adoperarsi per garantire il ripristino ed il rispetto di un clima sereno per la vita della comunità e delle istituzioni locali.

PD Territoriale Lucca

Redazione - inviato in data 08/06/2020 alle ore 12.45.06 - Questo post ha 2 commenti

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- niente di nuovo - da Anonimo - inviato in data 09/06/2020 alle ore 13.13.46
... non vi è niente di stupefacente nel comunicato del PD territoriale. Tutto previsto. Il segretario territoriale, autocandidatosi alle elezioni regionale sotto l'ala prottettiva del Colle di Caprona, non si azzarderebbe mai ad una posizione chiara, lineare , inequivocabile e che permetta di capire da che parte sta lui e quelli della sua cordata. Vi sono le elezioni e i voti dei vaglini contano come quelli di Careggine, Barga etc etc . In secondo luogo sul marmo e sul Lago di Vagli girano risorse economiche rilevanti. Un componente della direzione territoriale del PD, di professione architetto, ha partecipato alla redazione del piano estrattivo marmo nel comune garfagnino e quindi come potrebbe sparare chiaro e forte contro chi gli fornisce la pagnotta. Questa storia di Vagli è abbastanza chiara ai più, ma soprattutto a coloro che non hanno gli occhi foderati di prosciutto e sanno fare rapide osservazioni sui beni nella disponibilità delle persone.
E''sotto gli occhi di tutti il tenore di vita e le proprietà accumulate da certi amministratori che nella vita lavorativa hanno svolto e svolgono lavori ben retribuiti ma non n modo tale da permettere risparmi consistenti in modo da acquistare beni immobili e mobili dal valore importante.
Case costruite ex novo, acquisite alle aste, uso intenso del possesso e dell'uso capione che nel comune ha raggiunte cifre neanche immaginabili in comunità cosi piccole, tutto questo fornisce la misura del costume di queste persone e dei loro consulenti legali.
Molti di costoro hanno raggiunto livelli occupazionali dirigenziali con capacità professionali molto scadenti ma avuto grazie a scambi di favori con sindaci, politici, amministratori pubblici in genere.
Questo sistema è un sistema assolutamente scandaloso e speriamo che venga assodata in modo chiaro la verità per impedire vittimismi .
In quanto a questo PD territoriale è in attesa di vedere come andrà il govenro per confluire in Italia Viva con il DIO Renzi , ma al momento meglio cercare potrone e visibilità e contratti vari con il PD


---------------------------------------
- MA SIGNORI, L'ITALIANO E...... - da Anonimo - inviato in data 09/06/2020 alle ore 3.25.58
Capisco che tra garantismo 'ottuso' (???? eh?? ma che roba è???) e voglia di dire che Puglia e soci sono XXXXXX si possa finire in arrampicature sugli specchi veramente acrobatiche, ma i periodi non hanno capo né coda.

Intanto non si capisce bene cosa voglia dire questa lunghissima disquisizione: '..... Che non esista un sistema Vagli, che la lunghissima e pesantissima lista dei reati ipotizzati dalla Procura (associazione a delinquere finalizzata alle truffe, falso ideologico, abuso d’ufficio, corruzione, turbativa d’asta, riciclaggio) sia solo ipotetica, benché le forze politiche di minoranza da tempo segnalassero anomalie nella gestione del comune, sia che si tratti di opere di somma urgenza, sia che si tratti di opere non si sa quanto utili e necessarie alla comunità nella sua interezza'.

Ovvero? Che vuol dire?? che non esista un sistema Vagli.....ec.,.ec., e poi? come doveva finire il discorso? Non credete che il 'sistema Vagli' esista o credete che esista???

La fallanza del primo periodo porta inevitabilmente alla fallanza del secondo... '....Lo speriamo perché crediamo nella Politica come attenzione e rispetto della comunità amministrata, come tensione ideale alla realizzazione del benessere dei cittadini, che si tratti di Vagli come dell’Italia'.

Beh, si certo, con fantasia posso capire che sperate che non esista (il sistema Vagli). Ovvero a discorsi sperate che non esista, ma sotto sotto pensate e perfino sperate che esista (eh, allora il vostro è il famoso garantismo 'ottuso e di facciata'). In italiano però si capisce malissimo cosa sperate e cosa non sperate. Forse non ci sarebbe voluto il punto, ma in tal caso sarebbe stato un periodo più lungo della guerra di Troia.

Pazzesco infine il finale. Infatti dopo aver tentato un goffo esercizio di garantismo impantanandovi nella costruzione dei periodi chiedete all'Amministrazione di dimettersi. Eh, ma il garantismo imporrebbe di accertare prima le cose. Non dico una condanna, ma almeno un rinvio a giudizio.

La chiusura poi chiama in causa il prefetto, il quale.......il quale, scusate, cosa dovrebbe fare?? Commissariare il comune di Vagli per infiltrazioni mafiose forse???

Beh, a me il Puglia non è proprio simpatico e tutte quelle statue orrende mi stanno sulle palle, però, se siete garantisti, dovete aspettare prima di chiedere dimissioni e commissariamenti.

Intanto potreste esercitarvi in italiano o, in alternativa, in apuano (https://www.youtube.com/watch?v=mtTve-x8ZoE). Le statue en brutte, ma questo qui è un pezzo di televisione epico. Al livello di Brunello e del Bianchi (quel del sughero) di Massa!!


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it