Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 9 luglio 2020  
  ...in Toscana Altopascio - Porcari -Capannori - Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Pietrasanta, entrano in servizio i totem artistici

entrano in servizio i totem artistici, potenziamento anche cartellonistica per sosta con App Whoosh!

Sono entrati ufficialmente in servizio i primi 4 dei 12 totem artisti voluti dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti per meglio comunicare a turisti e visitatori gli eventi e le iniziative in programma in città. I totem artistici sono stati realizzati in ferro battuto e rappresentano anche un elemento di arredo che si ricollega allo stile del centro storico. “La loro funzione – spiega Adamo Bernardi, Capo di Gabinetto del Sindaco - è quella di fornire ai visitatori un immediato e piacevole elemento informativo nei pressi dei punti di accesso al centro storico o alle frazioni. I primi totem sono già stati posizionati in punti strategici come Piazza Duomo, Porta a Lucca e Porta a Pisa, Piazza Crispi. Altri saranno presto posizionati nei prossimi giorni anche a Tonfano, Fiumetto e Focette”.



L’altra iniziativa, frutto di una precisa richiesta dell’associazione Le Botteghe di Pietrasanta, è quella del potenziamento della cartellonistica per favorire l’utilizzo dell’APP “Whoosh!” per usufruire degli stalli blu. La cartellonistica sarà resa più visibile su ogni parchimetro per favorire un funzionale utilizzo della sosta con la possibilità di rinnovare il parcheggio dal cellulare. “La Sis, la società che gestisce i parcometri – spiega ancora Bernardi – affiggerà nei prossimi giorni una nuova e più visibile cartellonistica”.



Come funziona l’APP Whoosh!? Prima di tutto è necessario scaricare l’App e registrarsi. Con un account è possibile gestire più targhe. Parcheggi l’auto ed apri Whoosh! direttamente dal cellulare; scegli l’area di sosta più vicina alla tua auto, scegli la durata del tempo di sosta e paghi. Tutti i pagamenti Whoosh vengono trasmessi elettronicamente al personale di controllo del parcheggio che attraverso un tablet potrà verificare, in diretta, l’attivazione della sosta. I pagamenti possono essere visualizzati naturalmente anche nel profilo dell’utente. Uno dei numerosi vantaggi di Whoosh è la possibilità di estendere la durata in remoto. Seleziona semplicemente Estendi e aggiungi il tempo di sosta desiderato.



Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts


Redazione - inviato in data 30/06/2020 alle ore 14.59.15 - Questo post ha 1 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- NON LI MERITA - da Anonimo - inviato in data 01/07/2020 alle ore 1.55.35
Pietrasanta è una bella città e quindi non merita di avere per le vie dei cosi come quello in fotografia. Spero qualcuno li faccia a pezzi.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it