Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
martedì 27 ottobre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Il comune di Pescia contro il decreto che liberalizza il 5G

Il comune di Pescia contro il decreto “Semplificazioni” del governo Conte che liberalizza il 5G

Per il momento il sindaco di Pescia Oreste Giurlani, a nome dell’amministrazione comunale, ha apprezzato e condiviso l’uscita del presidente dell’associazione italiana piccoli comuni che contesta quanto contenuto nel decreto del governo Conte “Semplificazioni” che, di fatto, sottrae ai comuni ogni possibilità di intervento per l’installazione di antenne della nuova tecnologia 5G, ma non esclude di procedere nella protesta ufficiale.






“Credo che il tema posto dal presidente Franca Biglio sia importante e da non sottovalutare, perché cancella ogni possibilità da parte delle amministrazioni comunali di valutare e verificare la nascita di antenne del 5G sul proprio territorio- dice Giurlani-. Di solito tendo a rispettare i provvedimenti governativi, perché ritengo che sia nostro compito applicarli e non discuterli, ma questa scelta di Conte e del governo va a penalizzare decisamente i territori, perché impedisce ai sindaci di esercitare le proprie prerogative legate alla tutela della salute pubblica. Senza creare inutili allarmismi, diciamo che anche il nostro provvedimento di qualche mese fa si basa sul principio di cautela, che deriva dal fatto che nella comunità scientifica sono molti ad avanzare dubbi sulla effettiva portata di questa nuova tecnologia. Forse sarebbe meglio fare e comunque divulgare qualche studio ulteriore”.






Già lo scorso febbraio fu approvata una delibera di giunta con la quale il comune di Pescia fa suoi i molti dubbi sugli effetti sulla salute delle persone che in tanti hanno espresso in questi mesi, da quando è stata resa pubblica l’intenzione da parte dello stato italiano di introdurre questa nuova tecnologia per la telefonia mobile. In essa la giunta esclude la possibilità che sia fatta alcuna sperimentazione a Pescia, di valutare tutte le analisi e gli studi sugli effetti sulla salute delle persone, preferendo in ogni caso le alternative come il cablaggio e la fibra, in attesa che vengano sciolte tutte le perplessità sul 5G.






Tutti dubbi legittimi, che però il decreto “Semplificazioni” azzera :” Come dice Biglio- conclude Oreste Giurlani-, è necessario che tutti gli enti locali rivendichino la propria autonomia e competenza su un tema così delicato. In questo senso sono pronto a partecipare a iniziative anche istituzionali che vadano in tal senso”.

Redazione - inviato in data 03/08/2020 alle ore 15.24.29 - Questo post ha 1 commenti

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Molto bene! - da Anonimo - inviato in data 03/08/2020 alle ore 20.27.40
ci fosse anche a Lucca un sindaco così che si cura della salute dei cittadini.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it