Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 27 novembre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca come la vorrei  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Dittatura Mascherine a Scuola!

Si stanno definendo sempre più chiaramente le disposizioni che il governo vuole imporre al mondo della scuola (dato che i bambini e gli adolescenti sono gli adulti di un prossimo futuro - ammesso e non concesso che ci sia un futuro per l'umanità, cosa per niente scontata allo stato attuale delle cose), che evocano immagini da incubo dei più inquietanti racconti distopici ('1984' di George Orwell è un romanzo visionario che descrisse con 82 anni di anticipo il disastro che sta accadendo): mascherine, distanziamento, tamponi e confinamento per chi risulta positivo. Premesso che positivo asintomatico significa sano, che i tamponi danno almeno l'80% dei risultati sbagliati, che possono essere infettati preventivamente di proposito dal virus, e che sono rischiosi perché possono causare delle lesioni interne alla cavità nasale che favorirebbero il passaggio di virus e batteri al cervello bypassando la barriera ematoencefalica, il modo più efficace per opporci al progetto del transumanesimo che le élite mondialiste vogliono creare, è rifiutarsi fermamente di essere testati in qualsiasi modo. Quindi: opporsi alle mascherine e alla prova della temperatura (che sono entrambi illegali), ma soprattutto al vaccino, ai test sierologici e ai tamponi. Questi sono tutti trattamenti sanitari che non possono essere imposti contro la volontà dell'individuo.

Anonimo - inviato in data 20/08/2020 alle ore 18.53.37 - Questo post ha 10 commenti

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Usate la testa... - da Anonimo - inviato in data 21/08/2020 alle ore 20.40.45
Fosse facile! Specialmente dirlo a chi non ce l'ha,
la testa.
Poi c'è pure quello senza testa che mi ha telefonato e mi ha detto 'usa la testa' (il resto è censurabile e lo censuro).
Comunque la mia la uso avendola sulle spalle,
sto vivendo pressoché da eremita.
Adda passà 'a nuttata.


---------------------------------------
- Sei mesi dopo il paziente 1, parla la moglie: C’è troppa superficialità” - da Anonimo - inviato in data 21/08/2020 alle ore 18.54.12
Sono passati sei mesi da quel 21 febbraio che non dimenticheremo mai, soprattutto nell’ex zona rossa del Basso Lodigiano. La diffusione della notizia che a Codogno era stato accertato il primo caso di Covid-19 in Italia; le sue gravi condizioni; e nel giro di poche ore la scoperta che tantissime altre persone, in tutta la zona, manifestavano gli stessi sintomi. “Mattia è stato definito il Paziente 1, ma chissà quanti casi c’erano già in giro da tanto tempo, senza essere stati identificati”. A raccontarlo a ilfattoquotidiano.it è Valentina, la moglie di Mattia. Lo scorso febbraio, quando il marito si è trovato in fin di vita, era al settimo mese di gravidanza. Sei mesi dopo racconta quei giorni di difficoltà e dolore. Ma soprattutto, alla luce dei contagi di nuovo in crescita in Italia e non solo, fa un appello: “Usate la testa, fate attenzione. Oggi vedo troppa superficialità delle persone. Molti pensano che sia tutto risolto e invece non è così”.
Dopo quello che avete passato, Mattia gravissimo e suo padre che è mancato proprio a causa del Coronavirus, come le sembra la situazione attuale?
Sicuramente vedo troppa superficialità. Capisco la necessità, anche economica, di ripartire, però noi l’abbiamo provato sulla nostra pelle il Covid-19. Sarei andata più coi piedi di piombo con le riaperture, forse anche perché ora sono mamma e voglio salvaguardare mia figlia. Penso che ci sia un po’ troppo libertà.

Qual è il suo appello, in particolare ai giovani, sei mesi dopo la scoperta del Coronavirus in Italia?
Usate la testa, ponete la giusta attenzione… che non vuol dire non poter far nulla! Non dico che ci si possa concedere tutto quello che facevamo prima. Ma con le dovute precauzioni si può andare a mangiare una pizza o incontrare gli amici all’aperto, cercando di non stare troppo vicini. Credo che molti pensino che tutto si sia risolto e invece no, non è così.

Dal FQ on line





---------------------------------------
- Dittatura una mazza - da Anonimo - inviato in data 21/08/2020 alle ore 18.34.28
La tua libertà finisce quando metti in discussione la mia, che è poi quella di difendere la mia salute da quelli come te che se ne fregano.

---------------------------------------
- Non ci credo - da Anonimo - inviato in data 21/08/2020 alle ore 14.51.10
Ma sta gente chi l'ha sciolta?? Una volta Erin lo zimbello del paese e facevano ridere gli avventori del bar, oggi conl'avvento dei socia sono passati ad opinionisti..... Le bestialità che hai scritto sono uniche!!! Bravo però le prossime volte le dispense che ti mandano leggele tutte, non ti fermare al simbolo lacavia nel tuo cervellino microscopico che corre sulla ruota si è fermata x assenza assoluta di elettricità ed è traslocata... Bravo continua così di I..... Funzionali è pieno il web...

---------------------------------------
- O bestia senza cervello! - da Anonimo - inviato in data 21/08/2020 alle ore 11.42.38
Primo: sarebbe bene che 1984 di Orwell tu lo leggessi davvero prima di dire le stronzate che dici dimostrando che sei solo un povero ignorante.
Secondo: dire 'che i tamponi danno almeno l'80[[[]]%[]] dei risultati sbagliati, che possono essere infettati preventivamente di proposito dal virus....' dimostra che sei solo un imbecille.
Dopo aver letto quello che hai scritto, dire che sei una bestia senza cervello è farti un elogio.... e mi dispiace solo non sapere chi sei se no 'preventivamente' ti sfonderei quella 'barriera encefalica' che porti in giro solo perché è legale essere una testa di cazzo ambulante.


---------------------------------------
- Ma... - da Anonimo - inviato in data 21/08/2020 alle ore 10.36.14
Mio padre sul letto di morte si era aggrappato alla vita anche con la dentiera e con le unghie.
Direi volentieri a questi moderni nazisti che dicono 'tanto sono vecchi devono morire', a prescindere dalla loro grande ignoranza anzi IGNURANZA,
e che muoiono anche diciottenni, trentenni e neonati,
MA PERCHE''NON LEVATE VOI LE TENDE????
Ci fareste UN GRANDISSIMO FAVORE!
Per il Mondo sarebbe un guadagno assoluto.
Offesa per offesa.
Chi di spada ferisce di spada perisce.


---------------------------------------
- classico follower - da Anonimo - inviato in data 21/08/2020 alle ore 4.07.29
dell'Ing. Carlo Negri, a voi quello che vi manca è la sostanza grigia!!!
Continuate a cancellare i commenti, io continuerò a segnalare i video per la disinformazione che andate predicando.
Si perchè si tratta di prediche tutte uguali ripetute come un mantra dal vostro caro Ingegnere che si vede non ha altro da fare nella vita che girare i video per voi PECORONI.
I COVIDIOTI ? basta riflettere su cosa sta facendo questo individuo pur di entrare in parlamento e prendersi un lauto stipendio, quello è il suo obiettivo.
Di gente malata mi rendo conto che in questo misero paese ce n'è parecchia, e tu rientri tra quelli.
Io il tampone me lo sono fatto e sto di molto bene, alla faccia vostra e del vostro santone pieno di steroidi.


---------------------------------------
- Quindi lasciamo che il Covid ci prenda... - da Anonimo - inviato in data 20/08/2020 alle ore 22.22.02
La cosa più simpatica che posso dirle è che lei è un incosciente. Perché vede se lei crede che il contagio non si deve combattere è padrone di pensarlo. Dovrebbe però evitare di contagiare gli altri, tutti quelli che non vogliono o non possono sopportare il contagio. Ha presente per esempio tutti quelli che soffrono di deficienza immunitaria per una grave patologia, magari i bambini con la papalina in testa perché combattono con una leucemia. Il Covid per loro potrebbe essere letale. O più semplicemente viene a contatto da contagiato, anche se sano come scrive lei, con una persona anziana il cui indice di salute non può essere a ragion veduta dei migliori.L'ha letto senza dubbio lo studio di esperti che sottolinea come un numero molto alto di morti per Covid avrebbe avuto almeno altri 10 anni di vita. Va be dirà lei cosa vuoi che siano 10 anni in più o in meno se sei anziano? Ho assistito mio padre nel momento del trapasso a novanta anni e le assicuro che anche dieci ore della sua vita mi avrebbero fatto piacere. Ma sono convinta che a lei tutto questo appare ridicolo perché lei,secondo me, soffre di una grave malattia che si chiama 'anaffettività '.

---------------------------------------
- Eh sì... - da Anonimo - inviato in data 20/08/2020 alle ore 20.59.36
Dittatura della LIBERTA''di NON essere contagiati.
Comunque,
chi vivrà vedrà.


---------------------------------------
- Ma - da Anonimo - inviato in data 20/08/2020 alle ore 20.57.14
Spiegami come devo fare se vado al supermarchet e non mi voglio misurare la temperatura.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it