Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoledì 25 novembre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca come la vorrei  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
“7 settembre 1920 - QUANDO LA TERRA TREMO’

Memoria di un evento”: Lunedì 7 settembre 2020, la Garfagnana si appresta a celebrare il centenario del terremoto con una giornata di ricorrenza sul territorio alla presenza di tecnici, professionisti, autorità militari, civili e religiose.

Il 7 settembre 2020 ricorrerà il centenario del terremoto che incise pesantemente sulla vita e la storia della Garfagnana, con lutti e danni che misero in ginocchio una terra già segnata dalla marginalità economica, dall’emigrazione e dal diffuso disagio dovuto alle condizioni di vita in un sistema rurale che non assicurava più la sostenibilità economica alle popolazioni.
La fermezza e la determinazione del popolo garfagnino, seppur duramente provato, non furono scalfite nel profondo attaccamento alla propria terra ed anzi un nuovo slancio prese avvio, seppur in un complesso contesto storico, sociale ed economico che interessò il Paese nei successivi anni.
Da questi presupposti, l’Unione Comuni Garfagnana ha deciso di organizzare due convegni e una commemorazione in occasione dei cento anni dal terremoto che colpì la comunità di Villa Collemandina e che segnò nel profondo tutto il territorio della Garfagnana e dell’intera nazione.
La ricorrenza del 2020 dovrà essere sicuramente un anniversario per ricordare, riflettere e pensare, ma sarà anche un’occasione per proporre un progetto pilota di respiro nazionale ed europeo attraverso un pacchetto di misure che vedono nella strategia nazionale per le aree interne il punto di avvio e di cerniera per il futuro.
Nel rispetto delle normative in materia di prevenzione del contagio da Covid-19, che non consente la partecipazione in loco della popolazione, l’Ente ha ritenuto opportuno registrare attraverso l’unica emittente della Provincia (Noi Tv) i due convegni e la commemorazione al fine di rendere partecipi, in differita ed in diretta, quanti più cittadini possibili stante il divieto di creare assembramenti nei luoghi interessati dall’evento.
Il primo convegno dal titolo “1920-2020 Cent’anni di attenzione al territorio” si terrà dalle ore 9:00 alle ore 14:00 al Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana e vedrà la presenza di tecnici e professionisti del settore oltre a quella delle autorità locali.
La seconda conferenza di presentazione del sistema di Protezione Civile della Garfagnana si terrà dalle ore 10.00 alle ore 13:30 presso il Centro di Protezione Civile in loc. “Orto Murato” di Castelnuovo di Garfagnana. Parteciperanno il Capo del Dipartimento di Protezione Civile Angelo Borelli, i rappresentanti della Regione, Provincia e Unione Comuni Garfagnana e autorità locali e tecniche.
Infine, si terrà un evento commemorativo delle vittime del terremoto presso il Chiostro della Chiesa di Villa Collemandina, luogo dell’epicentro, alla presenza del Ministro della Difesa Guerini e delle autorità militari, civili e religiose.
A conclusione della giornata il Ministro Guerini incontrerà le Autorità e il sistema di protezione civile della Garfagnana.
Presso il chiostro delle Chiesa di Villa Collemandina sarà allestita una mostra fotografica rappresentativa della situazione posteriore al sisma.
Per la partecipazione ai Convegni è necessario contattare l’Ufficio URP dell’Unione Comuni Garfagnana al tel. 0583.644911, entro il 04/09/2020. La partecipazione al seminario è limitata a 80 partecipanti.

Redazione - inviato in data 31/08/2020 alle ore 18.53.20 - Questo post ha 2 commenti

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Mediavalle - da Anonimo - inviato in data 01/09/2020 alle ore 15.25.38
....ma scusa avete la Vostra Unione dei Comuni con un Presidente che disserta sulla cultura a destra e a manca perchè non ha provveduto ad organizzare qualcosa assieme o da solo come fa di solito qunado deve mettersi in mostra ?

---------------------------------------
- LA TERRA NON TREMO''SOLO IN GARFAGNANA - da Anonimo - inviato in data 01/09/2020 alle ore 2.33.03
Tremò anche in media valle del Serchio, realtà completamente ignorata da queste commemorazioni.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it