Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 27 novembre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca come la vorrei  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
a Comporgiano una nuova esperienza turistica Ursa Major, il primo villaggio bubble in Italia

Venerdì inizia l'avventura Ursa Major, il primo villaggio bubble in Italia

Inaugura a Comporgiano una nuova esperienza turistica

Venerdì 11 settembre, alle ore 19.00, si terrà a Camporgiano l'inaugurazione di Ursa Major, il primo villaggio bubble in Garfagnana.
A tagliare il nastro che dà il via alla nuova avventura imprenditoriale, Samuele Freggia, presidente di Oike Turismo.

Samuele, giovane imprenditore e presidente di Oike turismo dal 2013, a partire dalla sua esperienza di viaggiatore appassionato, ha deciso di portare nelle terre garfagnine una nuova attrazione turistica, pensata per quei viaggiatori che cercano l'avventura e le emozioni autentiche del contatto con la natura, senza rinunciare a tutti i comfort che rendono l'esperienza davvero unica ed indimenticabile.

Non è un caso che i nomi scelti per identificare le cinque bubble room - Merak, Megrez, Dubhe, Alioth e Mizar - siano quelli di cinque costellazioni dell'Orsa Maggiore, dal momento che l'esperienza in bubble, con le sue pareti completamente trasparenti, vuole offrire ai propri ospiti la possibilità unica di addormentarsi guardando il cielo stellato, completamente immersi nel cuore della Garfagnana.
La struttura comprende cinque bubble room, arredate con eleganza e dotate di ogni comfort, incluso riscaldamento, aria condizionata e una rilassante vasca.

A completare il pacchetto di servizi offerti, la colazione, servita rigorosamente in camera, la piscina e il ristorante di cucina tipica toscana, che promette di deliziare i propri ospiti con cena tipica su prenotazione.

L'idea di creare un'esperienza Ursa Major è nata circa un anno fa.
Dopo alcuni mesi di duro lavoro, l’attesa è finita e il villaggio bubble è pronto ad accogliere la cittadinanza per il taglio del nastro, venerdì 11 settembre alle 19.
Si richiede di prenotare - gratuitamente – anche tramite whatsapp, nel rispetto delle norme anti-covid, al numero +39 379 173 5651.

Redazione - inviato in data 10/09/2020 alle ore 19.01.03 -

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it