Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 6 dicembre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca come la vorrei  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
.

La nuova esilarante, provocante, toccante esibizione di Tommaso Lencioni.

Pensare vuol dire inventare. Tutto il resto – citazioni, note a piè di pagina, indice, riferimenti, copia-incolla, bibliografia delle fonti, commenti… – può passare per preparazione, ma presto cade nella ripetizione, nel plagio e nel servilismo. All’inizio, imitare per formarsi non ha niente di disonorevole: bisogna imparare. Ma poi conviene dimenticare questa ferula, questo “format per”, alleviato. Innovare. Pensare trova. Un pensatore è un troviero, un trovatore. Imitare ripete, e il suo riflesso ritorna. Scoprire non capita spesso. Il pensiero, la rarità.

Quando la letteratura, che è dolce se paragonata al mondo reale e alla vita incarnata, entrambe più dure, imita lo sprigionarsi della nascita e si immerge in acque battesimali, quando inventa e disegna figure così belle come Ulisse, Don Chisciotte, Don Giovanni o il Grande Inquisitore, ci fa accedere a una somma analoga, a una sintesi virtuale e cognitiva, che equivale, nel dolce, a quelle che il Grande Racconto ci mostra quando, duri, appaiono il ferro, l’alluminio o il manganese; a quelle che l’evoluzione fa emergere quando vengono alla luce un certo gabbiano nel cielo, sulla terra il giaguaro o il lamantino nei mari; a quelle che popolano le mitologie di feticci e di idoli; a quelle che il corpo produce in gesti adattati, quando cammina, salta, corre; alle leggi che scopre quando nuota liquefacendosi e quando salta credendo di volare; alla figura che la miracolosa maternità fa venire al mondo, poi al gesto finale, e più dolce, di dare un nome.

Michel Serres, IL MANCINO ZOPPO – dal metodo non nasce niente, Bollati Boringhieri, 2016, Torino.

ESTRATTI

1. Love is a song that never end – BAMBI, registi vari, Walt Disney production, USA, 1942
2. Cinnamon – SOCIALISMO TASCABILE (Prove tecniche di trasmissione), Offlaga Disco Pax, Italia, 2005
3. I racconti della signora Maggi – SALÒ o LE 120 GIORNATE DI SODOMA, Pier Paolo Pasolini, Italia, 1975
4. L’inno del corpo sciolto – QUANTO T’HO AMATO, Roberto Benigni, Italia, 2002
5. I racconti della signora Maggi – SALÒ o LE 120 GIORNATE DI SODOMA, Pier Paolo Pasolini, Italia, 1975
6. Arrivo in ufficio – IL DIAVOLO VESTE PRADA, David Frankel, Usa, 2006
7. Ceruleo – IL DIAVOLO VESTE PRADA, David Frankel, Usa, 2006
8. Bullismo – SHAMELESS, st4 ep6, John Wells, Usa, 2011- in corso
9. Il ristorante – THE BLUES BROTHERS, John Landis, Usa, 1980
10. Empatia – HANNIBAL, serie tv, st1 ep1, Bryan Fuller, Usa, 2013-2015
11. La mangusta e il serpente – HANNIBAL, serie tv, st1 ep1, Bryan Fuller, Usa, 2013-2015
12. Finalmente ha chiuso – RATATOUILLE, Brad Bird e Jan Pinkava, USA, 2007
13. Non amo la gastronomia – RATATOUILLE, Brad Bird e Jan Pinkava, USA, 2007
14. Prospettiva – RATATOUILLE, Brad Bird e Jan Pinkava, USA, 2007
15. Roti de cuisse – HANNIBAL, serie tv, st2 ep6, Bryan Fuller, Usa, 2013-2015
16. Chiudi quella bocca – GRAN TORINO, Clint Eastwood, Usa, 2008
17. Avete da accendere? – GRAN TORINO, Clint Eastwood, Usa, 2008
18. Lo sciopero del sole – INIZIALI BÌ-BÌ, Bandabardò, Italia, 1998

Redazione - inviato in data 16/09/2020 alle ore 15.43.04 -

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it