Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
martedì 19 gennaio 2021  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca come la vorrei  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Il pensiero del Papa per i diritti civili tra gli uomini

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani condivide il pensiero del Papa in relazione alla libertà di espressione e uguaglianza di diritti civili tra gli uomini.
Le parole del pontefice costituiscono un grande esempio di umanità e rispetto per la vita umana. Sempre attento alle problematiche, anche le più complicate, Papa Francesco ancora una volta si schiera accanto a chi ha bisogno di comprensione, intraprendendo un percorso non facile, ma che rappresenterà una pietra miliare nella storia dei Diritti umani.
Nessuno dovrebbe essere discriminato, perseguitato o privato dei diritti umani a causa del proprio modo di essere o di pensare, purché nel rispetto delle leggi di uno Stato.
Oggi, più che mai, risulta essenziale seguire i principi e le linee definiti nella DUDU. Nel suo preambolo troviamo due importanti passaggi: “Considerato che il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili, costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo; “Considerato che il disconoscimento e il disprezzo dei diritti umani hanno portato ad atti di barbarie che offendono la coscienza dell'umanità, e che l'avvento di un mondo in cui gli esseri umani godano della libertà di parola e di credo e della libertà dal timore e dal bisogno è stato proclamato come la più alta aspirazione dell'uomo” che trovano la loro concreta attuazione nei 30 articoli del documento e in particolare nell’art. 1 DUDU (“Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”)
Il 18 dicembre 2008 alla 63° Assemblea Generale delle Nazioni Unite per la prima volta viene presentata la 'Dichiarazione su diritti umani, orientamento sessuale e identità di genere' il Vaticano con pontefice Papa Benedetto XVI, inizialmente contrario alla dichiarazione, ha poi chiesto all’Assemblea generale dell’ONU di invocare l’abrogazione delle sanzioni penali per i comportamenti omosessuali.
Condanniamo la prepotenza e prendiamo le distanze da chiunque voglia imporre con la forza le proprie idee e le proprie azioni. Crediamo fortemente nel progresso, nel dialogo e nella speranza di libertà che in ogni società democratica sono le fondamenta della crescita e del benessere.
“Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia. Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo. Ciò che dobbiamo creare è una legge sulle unioni civili. In questo modo sono coperti legalmente. Mi sono battuto per questi” (Papa Francesco).
prof. Romano Pesavento
presidente CNDDU

Redazione - inviato in data 24/10/2020 alle ore 13.00.51 -

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it