Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 24 ottobre 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca Curiosa  
  Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
A Montecarlo 536 nuovi punti luce a Led: si risparmia il 64% dell'energia

L'intervento ha riguardato anche una via cittadina precedentemente non illuminata e la sostituzione di 15 pali malandati. Soddisfatto il sindaco Federico Carrara

MONTECARLO - Sono ben 536 i punti luce sostituiti nell’intervento realizzato dal Comune di Montecarlo. Un’opera che consente dunque di ottenere un risparmio energetico del 64,22% rispetto alla “bolletta” energetica precedente riguardante la pubblica illuminazione, pari a 240,7 kwh annui. E che, insieme al beneficio economico, porterà con sé anche un beneficio ambientale: si immetteranno infatti quasi 140 tonnellate di CO2 in meno nell’atmosfera all’anno. Tutto questo, assieme al miglioramento della qualità dell’illuminazione cittadina, alla sostituzione di 15 pali dell’illuminazione malandati e all’estensione dei punti luce in un tratto di Via Micheloni, precedentemente non illuminata.



“Siamo molto soddisfatti dell’opera - afferma il sindaco di Montecarlo Federico Carrara - Dopo i primi cinque anni di ammortamento dell'investimento per la realizzazione delle nuove opere, dal sesto esercizio inizieremo a risparmiare sensibilmente e questo rappresenterà un bel vantaggio per le casse comunali”.



“In Via Mattonaia, alcuni dei punti luce erano lontani dalle linee elettriche, per cui sono stati realizzati con un pannello fotovoltaico, in modo che forniscano un servizio del tutto autosufficiente dal punto di vista energetico. Inoltre le nuove lampade sono dotate di un sistema dimmer, che consente di regolare il flusso luminoso a seconda delle varie fasce notturne o necessità” conclude il primo cittadino.



Da parte sua Adriano Maroni, amministratore delegato della Menowatt Ge Spa, azienda di Grottammare (Ap) che ha eseguito l’intervento, commenta: “A Montecarlo abbiamo realizzato impianti di illuminazione all’avanguardia per le tecnologie usate. Il tutto è stato sviluppato internamente alla nostra azienda e utilizzando dei materiali, e delle intelligenze, rigorosamente Made in Italy”.

Redazione - inviato in data 18/11/2020 alle ore 15.27.02 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it