Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 28 gennaio 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto & dintorni Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
SI VAX e NO VAX

Siamo un popolo strano, impaurito dal Covid19, ha aspettato con ansia l’uscita di un Vaccino per debellarlo: ora che c è, lo demonizza.

Adesso che siamo a un passo per averne tre a disposizione è già iniziata la polemica se deve essere obbligatorio, come il cervello consiglierebbe o libero come i NO VAX, pretendono.

I Vaccini sono vicini ma non ci saranno subito per tutti, per cui meglio la libera scelta, così chi vorrà vaccinarsi lo potrà fare avendo a disposizione, anche quelli di coloro che decideranno di non farlo.

Tutte le grandi Pandemie del passato sono state sconfitte solo dai Vaccini (Vaiolo, Morbillo, Polio, Influenze, Spagnola, ecc.) molti dei quali obbligatori nel tempo.

Adesso siamo in un Mondo dove prevale la scelta individuale all’interesse collettivo, dove si contesta la scienza sulla base di fake news, dove molti ragionano con l’istinto e la pancia e non con l’intelletto.

Dobbiamo prenderne atto, il convincimento non serve, bisogna rassegnarsi con dolore

Vacciniamo subito chi lo vuol fare, mettiamo al sicuro chi usa la testa e si fida della scienza, lasciamo al loro destino chi privilegia convinzioni errate.

Ci penserà il Covid a far ragionare gli stolti.

E’ cinismo? Si, ma quando ci “vuole ci vuole”, la pazienza con i negazionisti è finita.

Con il Vaccino diminuirà la platea degli infettabili e la Pandemia perderà l’impatto su ospedali e terapie intensive.

Inutile quindi obbligarli: d’altronde il “Libero Arbitrio” è anche accettato da nostro Signore e dalla nostra Religione.

Se e quando i Negazionisti e i NO VAX si pentiranno, porte aperte al Vaccino per tutti, ora pensiamo subito ai SI VAX.

Torna attuale una macabra locuzione medievale: “mors tua vita mea” che fotografa l’assurda situazione attuale.

Stiamo rivivendo la tragedia di Euripide, “Alcesti”, alla rovescia.



Francesco Colucci, Riformisti x Italia Viva

Redazione - inviato in data 24/11/2020 alle ore 10.51.52 - Questo post ha 7 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- impossibile - da Anonimo - inviato in data 24/11/2020 alle ore 19.53.17
quando mai mi trovassi d'accordo con Colucci mi toccherebbe fare una profonda analisi per capire dov'è che sto sbagliando.
Lo sa Colucci che hanno acquistato milioni di dosi di vaccino ma si sono scordati di fare la gara per le siringhe? Questa è la gente con cui sta il nostro


---------------------------------------
- Stavolta ha ragione Colucci - da Anonimo - inviato in data 24/11/2020 alle ore 18.48.26
una volta tanto.

La Sars-Cov-2 farà ragionare gli stolti.

O più semplicemente, come spero, il governo obbligherà le persone a vaccinarsi.

Preparatevi...


---------------------------------------
- Ma quello che dice che la Spagnola - da Anonimo - inviato in data 24/11/2020 alle ore 18.43.07
è andata via da sé, ha un qualche problema esistenziale o neuronale cos'altro?
Anche la peste ai tempi del Manzoni è andata via da sé, se è per questo.

Ricordo che la Spagnola è andata via da sé dopo aver ucciso più di 40 MILIONI DI PERSONE in tutta Europa: non so, vogliamo lasciar fare liberamente la Sars-Cov-2 e replicare quel massacro?

Vogliamo fregarcene DEGLI ALTRI perché tanto noi stiamo bene e chissenefrega se le terapie intensive sono piene di ricoverati, se la gente muore ogni giorno (se poi sono anziani chissenefrega IL DOPPIO, vero?), se altri lottano contro la vita e la morte, se altri ancora devono rinviare operazioni chirurgiche o altri interventi magari vitali perché il personale è impegnato nelle terapie intensive?

CE NE DOBBIAMO FREGARE?

Guardate che tutti questi discorsi cretini che leggo qui e anche altrove denotano l'estremo EGOISMO E ARROGANZA di chi li scrive.
Gente che vede solo il suo piccolo mondo intorno e che se ne FREGA ALTAMENTE di tutte le altre persone CHE NON VEDONO e che sono nel dramma più totale.

MA NON VI VERGOGNATE, sciagurati?

C'è qualcuno per caso fra VOI CRETINI che scrivete simili obbrobri, che non vuole piantare anche lui la grana dello SCI quest'anno sì o quest'anno no?

Non c'è problema...VIENI AVANTI, CRETINO, purtroppo c'è posto anche per te.


---------------------------------------
- ....il vaccino... - da Anonimo - inviato in data 24/11/2020 alle ore 18.18.25
...ma attiva il cervello prima di parlare...,

---------------------------------------
- Il vaccino rende liberi.... - da Anonimo - inviato in data 24/11/2020 alle ore 17.10.01
tra politici che fanno i medici e i medici che si candidano in politica c'è una corsa al vaccino impressionante...

bisogna fare presto, prestissimo...hai visto mai che il virus scompaia....

e poi IL VACCINO CI RENDERA''LIBERI.....si! di avere malattie tra qualche anno, così le case farmaceutiche guadagneranno a non finire...


---------------------------------------
- Anonimo l - da Anonimo - inviato in data 24/11/2020 alle ore 15.11.54
La spagnola è andata via da sola come altre epidemie

---------------------------------------
- Spagnola - da Anonimo - inviato in data 24/11/2020 alle ore 14.28.48
non mi risulta che per la Spagnola ci sia stato un vaccino, è SCOMPARSA DA SOLA....

non vorrei sbagliare, chiedo conferma


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it